Come intrattenere i bambini alle feste di compleanno

Tanti suggerimenti, attività e idee creative per intrattenere i vostri bambini, qualunque sia la loro età, durante le loro feste di compleanno, appoggiandovi ad animatori esperti o, se ve la sentite, facendo tutto in autonomia.

Pubblicato da Laura De Rosa Martedì 25 settembre 2018

festa-compleanno
Foto di Pixabay.com

Esistono innumerevoli consigli su come intrattenere i bambini alle feste di compleanno sia che vogliate fare tutto da soli o affidarvi a un animatore professionista. Le idee non mancano, dalle feste a tema che rendono l’atmosfera speciale al primo sguardo, ai giochi di gruppo, dai laboratori alle cacce al tesoro. E ogni attività può essere studiata a seconda dell’età degli ospiti in modo da riuscire a coinvolgerli il più possibile, tenendo conto in ogni caso che un po’ di sana libertà fa bene perché i bambini sanno come divertirsi anche senza continui stimoli.

Puntare sulle feste a tema, anche fuori casa

feste-a-tema
Foto di Pixabay.com

Per organizzare una festa a tema non c’è bisogno di un animatore, basta inviare agli ospiti una letterina d’invito in cui si specifica che l’abbigliamento consigliato deve avere determinate caratteristiche. Supponiamo che il compleanno sia a tema pirati, i bambini dovranno indossare abiti neri, rossi o perlomeno qualche accessorio come bandane o uncini. Gli addobbi dovranno rispettare la tematica così come la musica di accompagnamento, in modo da immergere i bimbi in un’atmosfera magica che contribuirà al successo della festa. E volendo, se non avete voglia di sporcare casa, potrete sempre organizzarla in un locale o in un ristorante con spazio apposito, delegando al personale la preparazione di cibo e allestimento tematico.

Preparare un’area dedicata alla pittura

meravigliarsi
Foto di Pixabay.com

Se il compleanno è per bambini di 3-4 anni è possibile allestire un’area per la pittura, disponendo su un tavolo grembiulini, pennelli, colori atossici e lavabili, fogli di carta. Lasciateli liberi di sperimentare con i colori, intingendo anche le mani, ma prima chiedete permesso ai genitori in modo da evitare brutte sorprese. I colori pur essendo lavabili macchiano, prevenire è meglio. Se i bambini sono più grandi, potete proporre pennelli e tempere mettendo a disposizione dei fogli giganti, su cui potranno sbizzarrire per un po’ di tempo la creatività.

Chiamare degli animatori

animazione-per-compleanni
Foto di Pixabay.com

Che siano animatori privati o agenzie di animazione, chiamarli può essere un’ottima idea e ci sia bisogno di un intrattenimento più strutturato. A seconda dell’età dei destinatari, gli animatori sapranno consigliarvi attività ad hoc, per esempio giochi di gruppo, utilizzo di gonfiabili, gare, cacce al tesoro, teatrini, spettacoli e così via.

Organizzare dei laboratori

laboratori-per-bambini
Foto di Pixabay.com

Oggigiorno i laboratori vanno molto di moda e si possono richiedere anche a casa, forniti da associazioni e professionisti privati. Si passa dai lab di cucina in cui imparare a cuocere dolcetti, pizzette o altre prelibatezze a prova di bimbi, a quelli artistici in cui realizzare illustrazioni, collage o altre piccole opere d’arte, fino ai laboratori teatrali.

Organizzare delle cacce al tesoro

caccia-al-tesoro
Foto di Pixabay.com

La caccia al tesoro è un gioco che piace più o meno a tutti, declinabile a seconda dell’età. Potete sia farlo organizzare da animatori professionisti, che metteranno in palio regali adatti all’età dei bimbi, oppure organizzarla in autonomia, curandone i vari dettagli. In casa è fattibile solo se i bambini sono piccoli, fino ai 6-7 anni di età, mentre per i più grandicelli l’ideale è organizzarla in un’area esterna, magari in giardino.

Il truccabimbi

truccabimbi
Foto di Pixabay.com

Il truccabimbi è un gioco che piace moltissimo agli ospiti del compleanno, perlomeno fino a una certa età. E’ indispensabile che a truccare gli ospiti sia un professionista in grado di abbellire i loro volti andando incontro ad eventuali richieste personalizzate, utilizzando naturalmente colori atossici adatti alla loro pelle delicata.

Il clown

clown
Foto di Pixabay.com

Il clown non passa mai di moda e in particolar modo i bambini piccoli ne sono letteralmente conquistati, soprattutto se è capace di coinvolgerli con scherzetti e giochi appositamente pensati per l’occasione. E’ una forma di intrattenimento molto spassosa ma è bene farsi consigliare da amici e conoscenti, di solito i clown più bravi si fanno riconoscere!

Il teatro delle marionette

marionette
Foto di Pixabay.com

Sono diverse le agenzie di animazione o i singoli professionisti che durante il compleanno propongono il teatro delle marionette, allestendolo in un’area apposita dove viene messo in scena uno spettacolo di burattini adatto all’età degli ospiti. Un modo alternativo per coinvolgerli e divertirli.