Contrazioni

Le contrazioni possono essere quelle preparatorie chiamate contrazioni di Braxton Hicks, oppure quelle che segnano l'inizio del travaglio dovute all'utero che si prepara alla nascita del bambino e segnano il momento in cui è bene andare in ospedale. Queste ultime si presentano come un'onda di dolore che colpisce il basso ventre e la schiena e che aumenta di intensità per poi dare qualche intervallo di tregua in modo ritmico. Più l'utero si dilata e più le contrazioni si fanno più vicine e dolorose. Scopriamo di più su questo aspetto della gravidanza che desta parecchia preoccupazione nelle future mamme.

Come riconoscere le contrazioni

Come riconoscere le contrazioni

Le contrazioni sono molto dolorose ed è per questo motivo che è impossibile non distinguere quelle del travaglio e non capire quando si sta avvicinando il parto

Dilatazione e contrazioni, i momenti prima del parto

Dilatazione e contrazioni, i momenti prima del parto

Tutte le mamme hanno paura del parto. Soprattutto ciò che preoccupa sono le complicazioni, come la mancata dilatazione. E’ un momento delicato e di grande stress per il corpo della mamma, però se affrontato con tranquillità e consapevolezza può essere l’esperienza più bella del mondo.

Pagina 1 di 1