Anestesia parto

L'anestesia per il parto, ovvero l'analgesia epidurale, è un aiuto concreto per le mamme che desiderano partorire in modo naturale ma hanno paura di sentire troppo dolore. In questa sezione scopriremo insieme dove è possibile ricevere l'analgesia, quali sono gli ospedali che la offrono e quali no, quali sono i rischi e le controindicazioni e in quali casi è invece impossibile praticarla. Tantissime indicazioni e consigli per chi si appresta ad affrontare il parto e vuole conoscere tutto ma proprio tutto sulla possibilità di sentire meno dolore.

Quando programmare il taglio cesareo e come preparasi

Quando programmare il taglio cesareo e come preparasi

Oggi vi daremo delle utili indicazioni su come affrontare il parto cesareo e su come decidere quando programmarlo. Ricordate sempre che si tratta di un’operazione e proprio per questo è necessario sempre essere molto caute.

Parto naturale o cesareo: quale scegliere?

Parto naturale o cesareo: quale scegliere?

Parto naturale o parto cesareo? E' il dilemma di molte future mamme. Abbiamo provato a descrivere le diverse fasi delle due modalità di parto per una scelta consapevole e sicura.

Il parto cesareo, presto nuove linee guida

Il parto cesareo, presto nuove linee guida

In arrivo nuove linee guida sul parto cesareo realizzate dall’Iss per il Ministero della Salute. Lo ha ricordato il Ministro Fazio rispondendo alla Camera sull’abuso di cesarei.

Prepararsi al parto: tecniche e metodi

Prepararsi al parto: tecniche e metodi

Ecco le tecniche più efficaci per prepararsi al parto: respirazione, yoga e corsi… L’importante è non presentarsi mai impreparate perché l’epidurale non sempre si può somministrare, anche se ne avete fatto richiesta.

Parto: l’Italia è il Paese con meno decessi al mondo

Parto: l’Italia è il Paese con meno decessi al mondo

Noi italiane possiamo davvero ritenerci fortunate perché la nostra sanità è davvero un’eccellenza nel mondo, infatti siamo il paese con meno decessi (4 ogni 100mila parti). A rendere pubblica la notizia è la rivista Lancet che ha analizzato i dati dal 1980 al 2008.

Pagina 1 di 1