Unicef lancia l’allarme: 500mila bambini malnutriti in Somalia

Ancora una volta Unicef lancia un allarme che tutti dovremmo ascoltare: pensate che oltre 500mila bambini sono malnutriti in Somalia e rischiano di morire.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 19 luglio 2011

Unicef lancia l’allarme: 500mila bambini malnutriti in Somalia

Unicef torna a lanciare l’allarme: i bambini della Somalia, oltre 500mila, rischiano di morire di fame e il loro stato è aggravato dal periodo di siccità che sta affrontando il paese. Un grido e un appello lanciato dai vertici di Unicef che stanno facendo il possibile per aiutare i piccoli che soffrono per la sete, per la fame e per le malattie. Una situazione inaccettabile nel 2011 per cui, tutti noi, dovremmo cercare di fare qualcosa subito.

“Quella che e’ in corso nel Corno d’Africa e’ la più grave emergenza umanitaria al mondo e la Somalia e’ l’epicentro della crisi. In questo paese oltre 500 mila bambini soffrono di malnutrizione acuta e hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. La regione meridionale del paese e’ la più colpita, con l’80% di tutti i bambini malnutriti; in alcune zone del sud, un bambino su tre soffre di malnutrizione acuta” ha detto rappresentante dell’Unicef in Somalia, Rozanne Chorlton.

“Ieri l’Unicef ha trasportato – con un ponte aereo – a Baidoa 5 tonnellate di aiuti e rifornimenti, comprendenti alimenti terapeutici e medicinali per curare i bambini gravemente malnutriti e materiali per le forniture idriche per il campo sfollati di Baidoa. Anche kit sanitari stanno arrivando – via Mogadiscio – in 10 strutture sanitarie, per coprire le necessità di 100.000 persone per oltre 3 mesi”.

Nel comunicato si legge anche che: “Siamo pronti a lavorare ovunque in Somalia, abbiamo avuto libero accesso a raggiungere i bambini più vulnerabili e bisognosi”. Vi basti solo pensare che i bambini malnutriti hanno 9 volte più probabilità di morire rispetto ai bambini sani.

Per contribuire potete fare un bonifico bancario su Conto Corrente intestato a UNICEF Banca Carige : IBAN IT 33 M 06175 01400 000004923280 con causale Emergenza Somalia.