Un test delle urine predice l’ovulazione

da , il

    Un test delle urine predice l’ovulazione

    Un semplice test delle urine per individuare con precisione i giorni di ovulazione, utile soprattutto per le donne che stanno cercando di restare incinta, arriva dalla SPD, la Swiss Precision Diagnostics, che produce il noto test dell’ovulazione Clearblue. Questo metodo si vanta di essere preciso al 99% e nasce con l’intenzione di rispondere all’esigenza di sapere con una certa sicurezza quando è possibile, o meno, concepire. È un’ottima notizia e speriamo davvero che possa essere d’aiuto. Ma vediamo insieme come funziona.

    Come sapete, care signore, attraverso questi mezzi di controllo del ciclo, si possono individuare i periodi fertili e di conseguenza tentare di programmare una gravidanza. Per rendere più facile il passaggio, ecco che è stato messo appunto un nuovo test delle urine, della casa di produzione del famoso ClearBlue.

    Prima di tutto l’azienda, la Swiss Precision Diagnostics, sostiene che sia preciso al 99% e dovrebbe essere un’alternativa al classico metodo del calendario, che ovviamente non può essere affidabile. Per capirci le donne di solito calcolano il loro ciclo su un arco di 28 giorni e sanno che intorno al quattordicesimo dovrebbe esserci l’ovulazione. Ovviamente, può non essere sempre così.

    I ricercatori hanno dichiarato: “Abbiamo scoperto che il metodo calendario è stato impreciso nel predire l’ovulazione e quindi i giorni di punta fertile. Questo perché utilizza dati provenienti da cicli precedenti che sono naturalmente variabile in molte donne”. Il test invece è una sorta di penna che deve essere inserita nell’urina e rileva l’aumento dell’ormone luteinizzante (LH) dalle 24 alle 36 ore prima dell’ovulazione e riconosce i due giorni migliori per il concepimento in un ciclo. Direi che così è molto meglio!