Salva i bambini dalla stregoneria con un sms

Tra poco è Natale, il periodo migliore per pensare anche a chi sta peggio di noi. Con un semplice sms potrete aiutare migliaia di bambini in Congo che ancora sono vittime di credenze antiche e stregoneria.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 11 dicembre 2009

Salva i bambini dalla stregoneria con un sms

Tra poco è Natale, il periodo migliore per pensare anche a chi sta peggio di noi. Con un semplice sms potrete aiutare migliaia di bambini in Congo che ancora sono vittime di credenze antiche e stregoneria. Il numero è il 48542 e dal 7 al 27 dicembre poterete così donare due euro dal vostro cellulare. E’ una somma piccolissima per noi ma per questi bambini può essere un aiuto fondamentale per ricominciare una nuova e felice vita. Pensate che in Congo basta un piccolo incidente domestico, un momentaneo problema familiare o semplicemente un temperamento troppo vivace o troppo introverso per essere condannati e considerati posseduti dagli spiriti maligni: vengono quindi, nel migliore dei casi, abbandonati dalla famiglia ed emarginati per sempre dalla società.

Questi piccoli sono chiamati bambini stregone, enfant sorciers, e solitamente vivono per strada, chiedendo l’elemosina e arrangiandosi come riescono.

Ed ecco a cosa potranno servire i vostri soldi: “Amici dei Bambini opera nella Repubblica Democratica del Congo con il progetto “Bambini al centro”. Siamo presenti in 3 istituti, concentrati nell’area di Kinshasa per cercar di cambiare il destino di centinaia di bambini in attesa di ritrovare il calore di una vera famiglia.

Attraverso il sostegno di educatori, medici, psicologi e animatori, aiutiamo tanti piccoli a superare il trauma dell’abbandono e delle violenze subite. Qui gli ex bambini stregone possono gradualmente imparare a non sentirsi più colpevoli e rifiutati. L’obiettivo è ridare loro un’infanzia serena e spensierata in cui il marchio della stregoneria sia solo un lontano ricordo”.