Salute bambini, 5 milioni di visite l’anno al pronto soccorso

da , il

    Salute bambini, 5 milioni di visite l’anno al pronto soccorso

    Stare sempre molto attenti alla salute dei bambini, è una raccomandazione superflua soprattutto per molti genitori che sono ossessionati dal bene dei loro figli. Secondo un recente studio, ogni anno il pronto soccorso effettuano 5 milioni e mezzo di visite, 24 ore su 24, sui bambini. Il problema però è un altro: il pronto soccorso pediatrico c’è solo nel 30 percento delle strutture. Questa è la situazione del nostro Paese e a parlarne è il pediatra milanese Italo Farnetani, che ha esaminato i dati di cui stiamo discutendo.

    Al pronto soccorso si va per tanti motivi: può esserci un’ emergenza, ma può esserci anche una semplice preoccupazione e nel dubbio ci si reca per una visita rapida (che poi rapida non è mai). Tanti genitori portano al pp i bimbi con una semplice influenza, nonostante la raccomandazione sia sempre la stessa: chiamate solo il pediatra.

    Farnetani ha commentato: “Dal punto di vista assoluto si è avuto un incremento degli accessi del pronto soccorso pari all’8,52% che corrisponde a un aumento del carico di lavoro equivalente a un bambino visitato ogni undici accessi. Però si nota anche come l’incremento è proporzionato a quello della fascia di età in cui è prevedibile una maggior richiesta”.

    Per essere un po’ chiari: i bambini più piccoli vanno più facilmente al pronto soccorso (i febbroni sono la norma ed è più complicato capire che cosa possano avere) e spesso mancano strutture specializzate, come i pronti soccorsi pediatrici. Tra l’altro la medicina d’urgenza per bambini è davvero un punto di riferimento importante per i genitori, tenendo conto che il numero di pediatri è costantemente in calo.