Ricette per bambini: la crostata alle arance

La crostata alle arance è un dolce di stagione che sarà molto gradito ai bambini. Occorrono arance marmellata e un po' di pasta frolla. Facile golosa e sana, ottima per la merenda.

Pubblicato da Paola Perria Mercoledì 16 febbraio 2011

Ricette per bambini: la crostata alle arance

Tra le ricette dolci per i bambini, le crostate sono gettonatissime. Rispetto alle torte classiche o ai semifreddi, hanno qualcosa di più rustico, di “casereccio”, forse perchè istintivamente le associamo alle nostre nonne, alle marmellate fatte in casa e al mattarello necessario per stendere la pasta. Infatti difficilmente questo dessert viene preparato per concludere un pranzo importante, o come presente se si viene invitati a cena in case altrui. Al contrario, una buona crostata di frutta è proprio quel che ci vuole per una sana merenda o per la colazione dei piccoli di casa, perchè è golosa, è leggera, è simpatica da vedere.

Quest’oggi vi propongo una ricetta perfetta per questo periodo: la crostata alle arance. Deliziosa, colorata ed energetica. Vediamo cosa ci serve per prepararne una con i fiocchi (per la gioia dei pargoli, ma anche dei grandi!)

Ingredienti

  • Pasta frolla pronta (1 confezione)
  • 2 arance (navel preferibilmente)
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di marmellata di arance
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di fecola
  • 30 g di burro
  • 250 ml di latte
  • Ciliegine candite (facoltativo)

Preparazione
Foderate una tortiera per crostate, precedentemente imburrata, con la pasta frolla, eliminando gli eccessi con un coltello e riplasmandolo a mo’ di bordino tutt’attorno alla parte superiore della teglia. Bucherellate il fondo con la forchetta, copritelo con carta forno e versateci sopra dei fagioli secchi. Infornate a 180° per 15 minuti, poi eliminate foglio e legumi dalla base della vostra crostata. Sbattete le uova con lo zucchero fino a creare un bel composto spumoso, poi unitevi la fecola.

Intanto, mettete a bollire del latte con una scorza d’arancia e quando sarà pronto versatelo lentamente sullo zabaione, mescolando continuamente. Trasferite la vostra crema in un pentolino e fate cuocere a bagnomaria, finchè non si sarà addensata al punto giusto, quindi togliete dal fuoco e aggiungete velocemente, sempre mescolando, il burro e il succo filtrato di un’arancia.

Versate la crema sulla crostata, livellando con una spatola. Dividete l’arancia già sbucciata in spicchi e decorate il dolce formando cerchi concentrici. Se vi piace, potete aggiungere qualche ciliegina candita. Ora dovete preparare la glassa in questo modo: setacciate la marmellata, scaldatela sul fuoco con due cucchiai d’acqua e poi versatela sulla crostata, che così diventerà bella lucida. Infornate a 180° per dieci minuti, fate intiepidire e servite.