Ricette per bambini: la crema di piselli

La crema di piselli è una ricetta facile facile, perfetta sia per lo svezzamento dei bambini, come pappa, sia come primo piatto per i più grandi. Da servire semplice o arricchita.

Pubblicato da Paola Perria Domenica 9 gennaio 2011

Ricette per bambini: la crema di piselli

La crema di piselli è una ricetta per bambini ottima sia per lo svezzamento, da proporre, quindi come pappa gustosa e digeribile, sia anche in seguito, come piatto adatto a tutta la famiglia. Arricchita con crostini di pane, cubetti di prosciutto e una generosa spolverata di prezzemolo fresco, infatti, sarà deliziosa anche come primo, da servire sia fredda per un pranzo estivo, che calda e fumante per una cena invernale. Potete prepararla con i piselli freschi, se sono di stagione, ma la vostra vellutata sarà eccellente anche con prodotti in scatola o surgelati.

I piselli sono legumi tra i più apprezzati dai piccoli per via del gusto dolce e delicato, che ben si amalgama, eventualmente, con sapori più decisi, e inoltre perfetti anche per cominciare ad introdurre i vegetali nella dieta del vostro bambino. Vediamo come preparare la nostra cremina.

Ingredienti

  • 100 g di farina
  • 500 g di piselli (freschi o surgelati)
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 50 g di burro
  • 1 patata
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione
Sgusciate i piselli o toglieteli dalla confezione e poneteli in un tegame colmo d’acqua. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini, poi versate nel recipiente con i piselli e fate lessare, aggiungendo il bicarbonato proprio quando comincia il bollore. Quando le verdure saranno tenere al punto giusto, riducetele in crema passandole nello schiacciaverdure o nel mixer. Prendete un altro tegame, metteteci il burro e fatelo sciogliere sul fuoco, poi aggiungete la farina e il brodo vegetale e fate amalgamare, quindi unite velocemente il passato di piselli e patate.

Fate cuocere continuando a mescolare finchè la vostra vellutata non abbia raggiunto il giusto grado di densità. Logicamente più liquida come prima pappa per lo svezzamento, più consistente se da proporre a bimbi più grandicelli e adulti. Prima di servire, insaporite con un filo di buon olio extravergine d’oliva a crudo. Buon appetito!