Ricette per bambini: gelatine di frutta

Le gelatine possono assumere le forme più incredibili e sono buone e naturali, ovviamente se fatte in casa dalla mamma. Ecco la ricetta.

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 10 luglio 2010

Ricette per bambini: gelatine di frutta

Far mangiare i bambini a volte è davvero un’impresa. Qualche settimana fa abbiamo parlato della forma del cibo come escamotage per invogliare i bambini a mangiare un po’ di più: un gioco per stimolare l’appetito. Ecco perché oggi, in una delle giornate più calde di questa estate 2010, mi sono venute in mente le gelatine di frutta. Sono una merenda o un dolce abbastanza naturale e se conservate in frigo, anche fresche. Un suggerimento per sostituire la classica merendina con qualcosa di più gustoso e salutare. E poi per fare delle forme simpatiche potete usare i contenitori per i cubetti di ghiaccio in silicone. Io ce l’ho a forma di paperini, ma esistono di tutti i tipi.
Qui vi propongo una ricetta per le gelatine al cocco:

2 cestini di fragoline di bosco
150 g di cocco essiccato grattugiato
4 fogli di gelatina
2 cucchiai di zucchero semolato
40 g di zucchero a velo
alcune foglioline di menta fresca

Mondate e lavate le fragoline e scolatele con delicatezza; In una ciotola mescolate facendo attenzione a non romperle e riponete in frigorifero. Frullate il cocco con 7 dl di acqua calda, lasciate il composto in infusione per 5 minuti, quindi filtratelo attraverso un colino a maglie fitte, raccogliendo il latte di cocco in una terrina.

Poi ammollate la gelatina in acqua fredda per qualche minuto, strizzatela e scioglietela in due cucchiai di acqua calda. Incorporatela nel latte di cocco insieme con lo zucchero a velo, mescolando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Aggiungete un terzo delle fragoline intere e mescolate un’ultima volta. Suddividete il composto in quattro stampini monoporzione oppure in tante piccole formine e riponetele in frigo.

Un’idea carina proprio come il lecca lecca di croccante. Che ne dite, mamme?