Ricette bambini: patate e caciotta impanati

Sappiamo bene che spesso far mangiare i propri bambini non è proprio facile: i più piccoli infatti sono dei veri e propri maestri nei capricci a tavola.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 9 maggio 2010

Ricette bambini: patate e caciotta impanati

Sappiamo bene che spesso far mangiare i propri bambini non è proprio facile: i più piccoli infatti sono dei veri e propri maestri nei capricci a tavola. Se di norma è bene che mantengano un’alimentazione equilibrata e senza troppi grassi, ogni tanto si può fare uno strappo alla regola e preparare loro qualcosa di più sfizioso: è questo il caso delle palline di caciotta e patate impanate e fritte. Anche se il fritto non è consigliato nella dieta quotidiana dei bambini un piccolo strappo alla regola di certo non può fare male. Vediamo come fare.

Ingredienti
1 uovo
1 patata
6 gr di lievito di birra
4 cucchiai di latte
200 gr di farina 00
caciotta q.b.
olio di arachide per friggere q.b.
sale q.b.
mortadella a cubetti q.b.

Preparazione
Lessate le patate e riducetele in poltiglia: mettetele in una ciotola, aggiungete l’ uovo ed il lievito sciolto nel latte tiepido.

Aggiungete il sale ed amalgamate il tutto, aggiungendo anche farina quanto necessario.

Con le mani infarinate, ricavate dal composto delle palline grandi quanto una noce, farcitele con un pezzetto di caciotta ed un cubetto di mortadella, passatele nella farina e poi su un vassoio. Lasciate lievitare le palline a temperatura ambiente per un’ ora circa; quindi friggetele nell’ olio bollente e servitele calde.