Profumo di neonato: le mamme preferiscono un dolce goloso

L'ultimo sondaggio inglese getta un'ombra sull'istinto materno. Secondo un’indagine condotta su dal sito onePoll fra i profumi che rendono felici una donna, i bebè sono solo al nono posto. Si piazzano fra il cioccolato e la lavanda.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 11 dicembre 2009

Possiamo stare tranquilli l’istinto materno e paterno non si misura così. Un recente sondaggio inglese si è interrogata sui profumi che rendono felici uomini e donne e quello dei neonati è solo al nono posto. Onestamente mi sembra un po’ stupidino il quesito, non è che proprio i bimbi abbiamo un odore buonissimo. Infatti, sull’olfatto femminile s’impongono profumi che vengono principalmente associati ai ricordi gioiosi dell’infanzia, seguiti dalla “sensazione di casa” e dal buon cibo.
Nella scala degli odori, il profumo del bebè arrivi per i padri dopo il bacon e il pollo fritto. Mentre le donne tendono comunque a prediligere i profumi che accostano al focolare domestico o alle persone amate, gli uomini preferiscono aromi eccitanti e rinvigorenti.

Nove donne su dieci ammettono che un buon profumo è in grado di cambiare il loro umore, mentre otto uomini su dieci affermano che certi odori li rendono felici. E in effetti, circa la metà degli intervistati di sesso maschile (48 percento) confessa di usare profumi per l’ambiente; un quarto è convinto che favoriscano il rilassamento e il benessere.

Se anche noi metteremmo l’odore di pupetto fresco di bagno e pieno di borotalco dopo una decina di altre cose (per me in testa c’è la torta di mele appena uscita dal forno) non dobbiamo stupirci o pensare di essere genitori degeneri. Siamo normali! Insomma, sono altre le cose che contano: per esempio la qualità del tempo che passiamo con i piccoli…