Prime pappe: la crema di finocchio

Il finocchio è un ottimo ortaggio, gustoso e digeribile, perfetto per lo svezzamento del bebè. Di stagione in autunno, è ottimo proposto sotto forma di crema come prima pappa.

Pubblicato da Paola Perria Giovedì 4 novembre 2010

Prime pappe: la crema di finocchio

Una delicata e rinfrescante crema di finocchio è la ricetta che propongo oggi per lo svezzamento del vostro bebè. I finocchi sono di stagione in questo periodo, ed è perciò il momento migliore per proporre questi ortaggi come ingrediente per le prime pappe dei bambini. In particolare, la crema gustosa che vi presento è perfetta per introdurre nella dieta del neonato le prime verdure. Il finocchio ha molte proprietà e caratteristiche che lo rendono gradito al palato dei più piccoli, senza contare che la sua digeribilità e l’effetto anti-gas, sono qualità che lo rendono assolutamente eccellente per il pancino delicato dei bebè, soggetti alle fastidiosissime coliche addominali.

Si tratta di una ricetta facile a veloce da preparare, unico requisito indispensabile: procurarsi un bel finocchio croccante e carnoso, il più fresco possibile. Cercate sempre di acquistare la frutta e la verdura per l’alimentazione vostri figli, a “km zero”, ovvero quelle che vendono prodotte da aziende agricole del territorio e che potete trovare agevolmente sui banchi del mercato.

Privilegiate, inoltre, gli ortaggi di stagione, molto più ricchi di vitamine e di sali minerali rispetto alle proposte di serra o che provengono dall’altra parte del mondo e, cosa non da poco, spesso più economici! Ma torniamo alla nostra ricetta e vediamo cosa ci serve per prepararla.

Ingredienti (1 porzione):

  • 1 finocchio
  • 250 g di brodo vegetale
  • 2 o 3 cucchiai di crema di tapioca
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione:
Eliminate le foglie esterne del vostro finocchio, quelle più dure e rovinate, poi tagliatelo in pezzi e posizionateli nell’apposito cestello pe la cottura al vapore. Dopo una ventina di minuti dovrebbe essere diventato sufficientemente tenero (mi raccomando, non sfaldato!) per essere passato nello schiacciaverdure o nel mixer. Versate la crema ottenuta (che dovrebbe essere piuttosto densa) in un pentolino insieme al brodino vegetale. Portate ad ebollizione, unite la crema di tapioca, spegnete il fuoco e mescolate fino a rendere la pappa perfettamente omogenea. Condite con un filo l’olio d’oliva e… buon appetito!