Preparsi al parto con l’aromaterapia

da , il

    In gravidanza possiamo coccolarci un po’ di più, soprattutto negli ultimi mesi quando ormai il pancione ci impedisce la maggior parte dei movimenti. L’aromaterapia è ideale per rilassare e stimolare il nostro corpo.

    Preparasi al parto può voler dire anche farsi fare dei massaggi rilassanti, per decontrarre la muscolatura, ritrovare la concentrazione e scaricare i nervi, oppure dei bei bagni profumati. La paura c’è, se aggiungiamo il peso della pancia possiamo immaginare in quale stato di stress sia il nostro corpo.

    L’aromaterapia permette di stimolare attraverso l’olfatto il sistema limbico, ciò la parte del cervello che elabora i processi emotivi. Se questa tecnica viene associata ai massaggi il gioco è fatto. Dovete solo scegliere quale l’aroma che vi permette di raggiungere gli effetti desiderati.

    La camomilla ha azione calmante, la lavanda rilassante e durante il travaglio può incrementare la forza e l’efficacia delle contrazioni, spiega l’ostetrica Emanuela Rocca a Il mio baby. Il gelsomino è energizzante, mentre la salvia è un ottimo antidepressivo. Come analgesico utilizzate la rosa e il geranio per ridurre le infiammazioni.