Pre Travaglio: che cosa significa?

Il pre travaglio è un lasso di tempo che può iniziare tre o quattro settimane prima del vero travaglio e nel quale il bambino si dovrebbe posizionare in modo diverso.

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 6 giugno 2009

Il pre travaglio è un lasso di tempo che può iniziare tre o quattro settimane prima del vero travaglio e nel quale il bambino si dovrebbe posizionare in modo diverso.

Come comunemente si dice il bambino scende verso il collo uterino e la parte inferiore dell’utero diventa più sottile. E’ un periodo particolare in cui la donna può anche avvertire un senso di tensione al ventre e dolori simili a quelli del ciclo mestruale con anche leggere contrazioni. Sono tutti segnali che il nostro bambino si sta preparando a venire al mondo!

Possono essere presenti anche delle perdite mucose che indicano l’apertura del tappo che nella gravidanza chiudeva il canale cervicale. Se le notate non dovete preoccuparvi: significa solo che il vostro corpo si sta preparando al parto.

Il periodo successivo è invece chiamato prodomico: varia da donna a donna ma si tratta di qualche giorno prima del travaglio vero e proprio.

Cominciano qua le prime piccole contrazioni involontarie. Aumentano nel tempo e nella durata e anche il dolore si trasforma da un leggero fastidio ad un dolore vero e proprio che dura tutta la contrazione.

Pronte? Il vostro bambino sta per nascere!