Poesie per la Festa della Mamma per la scuola primaria

Le poesie per la Festa della mamma sono perfette per festeggiare questa ricorrenza speciale, non dovrete far altro che scegliere tra le tante poesie per la mamma adatte ai più piccoli. Potete proporre loro di imparare a memoria alcune poesie per la festa della mamma o di creare un dolce biglietto di auguri. Ecco tutte le migliori poesie per la Festa della mamma tra cui scegliere per degli auguri speciali.

da , il

    Poesie per la Festa della Mamma per la scuola primaria

    Le poesie per la Festa della mamma sono il modo migliore per dedicare alla persona più importante della nostra vita un pensiero speciale. Potete coinvolgere i più piccoli in qualche lavoretto creativo, come ad esempio quello di creare delle dediche speciali, scrivendo alcune poesie per la festa della mamma per bambini all’interno dei loro biglietti di auguri fai da te. Oppure, ai bambini della scuola primaria potete proporre di imparare a memoria alcune poesie per la Festa della mamma in rima, da recitare durante il pranzo della domenica visto che questa festa, in Italia, si celebra la seconda domenica del mese di maggio. Ecco le poesie per la mamma più belle da dedicare: dalle poesie per la Festa della mamma in napoletano a quelle in inglese, alle poesie brevi per la Festa della mamma, scegliete le vostre preferite e rendete indimenticabile questa festa.

    Poesie per la Festa della mamma scuola primaria

    Le poesie per la Festa della mamma sono un classico da proporre ai bambini delle elementari. Vi basterà scegliere alcune poesie sulla mamma e chiedere ai bambini di trascriverle per creare una piccola dedica d’amore da donare alla loro mamma la seconda domenica di maggio. Ecco alcune poesie per la Festa della mamma da scuola primaria con cui creare tanti meravigliosi biglietti d’auguri fai da te.

    Grazie mamma

    Oggi è la tua festa, / ti offro baci e fiori, / grazie, mamma, / per il tuo immenso amore. / Stringimi forte al cuore, / la vita insieme è bella: / io sarò il tuo cielo azzurro, / tu sarai la mia stella.

    Per la mamma

    Ogni mamma somiglia ad una stella / ma tu, mammina cara, / sei sempre la più bella.

    Tu sei più che mamma

    Tu sei più che mamma, / tu sei amica, / tu sei inspirazione, / tu sei l’angelo beato / che Dio ci ha mandato. / E cosi voglio dirti / semplicemente / che ti voglio bene.

    Il tesoro

    Se fossi un pittore, / dipingerei un quadro / con tutti i colori del creato. / Al centro metterei / un cuore tutto d’oro / e sotto scriverei: / Mamma, tu sei il più bel tesoro!

    Mamma

    L’amore vero che di più si sente, / che dentro il cuore è come una gran fiamma, / è uno solo, uno solamente: / l’amore che si sente per la Mamma. / Il nome Mamma, è il nostro pio riparo, / da ragazzetti, fino in sepoltura; / ed è speranza, vita e grande faro: / magico dono di Sacra Natura. / La Mamma è una persona cara e dolce, / che porta pace in questo mondo rìo… / ed è un toccasana, quando molce, / la vita all’uomo, dopo il Sommo Dio. / Mia Madre conta già ottantun’anno / ed è tuttora vispa, qual fanciulla, / sebbene ha conosciuto ogni malanno / d’una vita penosa, scialba e brulla. / E se per caso, d’Ella m’allontano, / assai ci soffro ed in mio cuore bramo: / presto ritorno, le bacio la mano, / e stiamo insieme, come frutto a ramo.

    Grazie mamma

    Grazie mamma / perché mi hai dato / la tenerezza delle tue carezze, / il bacio della buona notte, / Il tuo sorriso premuroso, / la dolce tua mano che mi dà sicurezza. / Hai asciugato in segreto le mie lacrime, / hai incoraggiato i miei passi, / hai corretto i miei errori, / hai protetto il mio cammino, / hai educato il mio spirito, / con saggezza e con amore / mi hai introdotto alla vita. / E mentre vegliavi con cura su di me / trovavi il tempo / per i mille lavori di casa. / Tu non hai mai pensato / di chiedere un grazie. / Grazie mamma. (Judith Bond)

    Poesie per la Festa della mamma in rima

    Tra le attività che potete proporre ai bambini della scuola primaria in occasione della Festa della mamma, un classico è quello di imparare a memoria alcune poesie per la Festa della mamma in rima, in questo modo i bimbi potranno fare alle loro mamme una bella sorpresa e recitare le loro poesie sulla mamma davanti a tutta la famiglia.

    Ecco alcune delle più belle poesie in rima e alcune poesie brevi per la Festa della mamma.

    Alla mamma

    Quando mangio una caramella / mi viene in mente che sei bella. / Quando la campanella suona / mi ricordo che sei buona. / Quando annuso una rosa / penso a te che sei generosa. / Quando gioco in cortile / penso a quanto sei gentile. / Quando vedo una talpa che scava / mi ricordo che sei brava. / Quando non faccio niente / immagino te che sei sorridente. / Oggi mamma è la tua festa / e da dirti cosa mi resta? / Di bene te ne voglio un mare / senza te non posso stare!

    È la mia mamma

    Mi coccola, mi carezza, mi prende in braccio, / mi bacia e mi conforta con il suo abbraccio, /mi ama, mi aiuta, mi vuole bene / a lei confido sempre tutte le mie pene / Scalda il mio cuore come una fiamma: / è la mia mamma! (Jolanda Restano)

    Mi ha fatto la mia mamma

    Persone male informate / O più bugiarde del diavolo /Dicono che tu sei nato / Sotto a una foglia di cavolo! / Persone male informate / O più bugiarde del diavolo / Dicono che sono nato / Sotto a una foglia di cavolo! / Altri maligni invece / Sostengono senza vergogna / Che sei venuto al mondo / A bordo di una cicogna! / Altri maligni invece / Sostengono senza vergogna / Che sono venuto al mondo / A bordo di una cicogna! / Se mamma ti ha comperato / Come taluni pretendono / Dimmi: dov’è il negozio / Dove i bambini si vendono? / Se mamma mi ha comperato / Come taluni pretendono / Diteci: dov’è il negozio / Dove i bambini si vendono? / Tali notizie sono / Prive di fondamento: / Ti ha fatto la tua mamma / E devi essere contento! / Tali notizie sono / Prive di fondamento: / Mi ha fatto la mia mamma / E sono molto contento! / Tali notizie sono / Prive di fondamento: / Mi ha fatto la mia mamma / E sono molto contento! / E sono molto contento! (Gianni Rodari)

    La mamma

    Due braccia che m’abbracciano, / due labbra che mi baciano, / due occhi che mi guardano, / e mani che accarezzano / e sento un buon odore / e sento un bel sapore: / la mamma e’ questo per me / e molto altro ancora: / la mamma e’ una dolcissima signora. (Roberto Piumini)

    Per la mamma

    Filastrocca delle parole: si faccia avanti chi ne vuole. / Di parole ho la testa piena, / come dentro ‘la luna’ e ‘la balena’./ Ma le più belle che ho nel cuore, / le sento battere: ‘mamma’, ‘amore’. Gianni Rodari

    Poesie per la Festa della mamma in napoletano

    Per festeggiare le mamme non c’è niente di più bello che dedicare loro alcune frasi dolci e poesie per la Festa della mamma.

    Tra le frasi sulla mamma non possono mancare quelle napoletane, divertenti e da dedicare a tutte le mamme. Ecco alcune delle più migliori poesie per la Festa della mamma in napoletano.

    A Mamma

    Chi tene a mamma / è ricco e nun o sape. / Chi a vo’ bbene è felice / e nun l’apprezza. / Pecchè l’ammore / e na mamma / è na ricchezza, / è comme o mare / ca nun fernesce mai. / A mamma tutto te da’ / e nun te chiede, / e si te vede e chiagnere, / senza sape’ pecchè, / t’abbraccia e te dice: “Figlio!!!” / E chiagne nsieme a te. (Salvatore di Giacomo)

    ‘A Mamma

    Chi tene a mamma si che furtunato, / pecché na mamma vale nu tesoro / nun ‘mborta ca tenesse pate é ssore / à mamma é n’ata cosa, / na cosa eccezzionale difficele a spiegá. / Essa ca sempe veglia, essa ca spia sempe, / essa ca sape tutto, senza l’addumanná . / ‘A mamma è na gendarma ca patria nun pó dá, / e quanne sta’ in pericolo a primma che si chiamme / é sempe chella llá. / ‘A mamma é na putenza a nun puté emitá, / a mamma na sapienza ca l’arte nun pó fá. (Armando Torre)

    A cchiù sincera

    Tengo na ‘nnammurata / ca è tutt’ ‘a vita mia. / Mo tene sittant’anne, povera mamma mia! / Cu chella faccia ‘e cera, / sotto ‘e capille janche, / me pare na sant’Anna / cu ll’uocchie triste e stanche. / Me legge dint’ ‘o penziero, / me guarda e m’anduvina / si tengo nu dulore / si tengo quacche spina… (Antonio De Curtis-Totò)

    ‘A mamma

    Nun è maj fredda a casa addò stà ‘a mamma / che cu nà carezza te scarfa e te cunsola / e cò calor suoje te scarfe pure ‘o core. / Quanne te sient triste, sule e abbandonato / te piglia cù na mano / e mentre te guarda dint a l’uocchie suje / mille raggi ‘e sole / che te danno a forza pè putè campà / ‘A mamma… / comme sone bell ‘mmocca stà parola. (Rosa Romano)

    Poesie sulla mamma di poeti famosi

    Se non sapete quali poesie per la Festa della mamma proporre ai bambini, sappiate che ci sono tanti autori famosi che hanno scritto indimenticabili poesie sulla mamma. Prendete in prestito le parole della poetessa Ada Negri o del poeta Marino Moretti e organizzate un piccolo laboratorio creativo per bambini della scuola primaria: sarà un modo per creare dei biglietti d’auguri per la Festa della mamma e, allo stesso tempo, far conoscere ai più piccoli alcuni dei più importanti poeti italiani e stranieri.

    La mamma

    La mamma non è più giovane / e ha già molti capelli / grigi: ma la sua voce è squillante / di ragazzetta e tutto in lei è chiaro / ed energico: il passo, il movimento, / lo sguardo, la parola. (Ada Negri)

    A mia madre

    Non sempre il tempo la beltà cancella / o la sfioran le lacrime e gli affanni / mia madre ha sessant’anni / e più la guardo e più mi sembra bella. / Non ha un detto, un sorriso, un guardo, un atto / che non mi tocchi dolcemente il cuore. / Ah se fossi pittore, / farei tutta la vita il suo ritratto. / Vorrei ritrarla quando inchina il viso / perch’io le baci la sua treccia bianca / e quando inferma e stanca, / nasconde il suo dolor sotto un sorriso. / Ah se fosse un mio priego in cielo accolto / non chiederei al gran pittore d’Urbino / il pennello divino / per coronar di gloria il suo bel volto. / Vorrei poter cangiar vita con vita, / darle tutto il vigor degli anni miei / Vorrei veder me vecchio e lei… / dal sacrificio mio ringiovanita! (Edmondo De Amicis)

    La parola più bella

    Mamma. Nessuna parola è più bella. / La prima che si impara, / la prima che si capisce e che s’ama. / La prima di una lunga serie di parole / con cui s’è risposto alle infinite, / alle amorose, timorose domande / della maternità. / E anche se diventassimo vecchi, / come chiameremmo la mamma / più vecchia di noi? / Mamma. / Non c’è un altro nome. (Marino Moretti)

    La madre

    La madre è un angelo che ci guarda / che ci insegna ad amare! / Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo / fra le sue ginocchia, la nostra anima / nel suo cuore: ci dà il suo latte quando / siamo piccini, il suo pane quando / siamo grandi e la sua vita sempre. (Victor Hugo)

    Supplica a Mia Madre

    Tu sei la sola al mondo che sa, / del mio cuore, / ciò che è stato sempre, / prima d’ogni altro amore. (Pier Paolo Pasolini)

    La nascita di una madre

    Nel momento in cui un bambino nasce anche una madre sta nascendo. / Lei non è mai esistita prima. / La donna esisteva, ma la madre, mai. / Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo. (Osho Rajneesh)

    Madre

    La parola più bella / sulle labbra del genere umano è “Madre”, / e la più bella invocazione è “Madre mia”. / E’ la fonte dell’amore, della misericordia, / della comprensione, del perdono. / Ogni cosa in natura parla della madre. (Kahlil Gibran)

    Poesie per la Festa della mamma in inglese

    Infine, se volete potete insegnare ai bambini della scuola primaria alcune poesie per la Festa della mamma in inglese. I bambini saranno felicissimi di dimostrare alla loro mamma quanto sono stati bravi ad imparare per lei una piccola poesia in inglese. Chiedete loro di scrivere queste frasi sulla mamma su un cartoncino colorato e aiutateli a creare dei simpatici biglietti d’auguri in inglese che potranno regalare per la Festa della mamma.

    My mother

    My Mother, my friend so dear / throughout my life you’re always near. / A tender smile to guide my way / You’re the sunshine to light my day.

    Mommy

    Mommy, Mommy, I love you / You dry my tears and tie my shoe, / You make my bed with love and care, / There’s no better Mommy anywhere.

    Special Day

    Mommy, it’s your special day. / You’re the best in every way. / Thank you for the things you do. / You love me and I love you. / Mommy, it’s your special day. / You’re the best in every way.

    The Rose Is Red

    The rose is red, the violet blue, / The gillyflower sweet, and so are you. / These are the words you taught me to say. / So give me a kiss on Mother’s Day!

    A Mother’s Love

    Of all the special joys in life, / The big ones and the small, / A mother’s love and tenderness / Is the greatest of them all.