Poesie Festa della mamma: le più dolci

Le poesie per la festa della mamma sono un ottimo modo per esprimere tutto il bene che le vogliamo e ringraziarla del suo amore per noi. Le frasi da dedicare alla mamma possono esser usate per creare un bigliettino d'auguri speciale e i bambini le potranno imparare a memoria e recitare il giorno della Festa della mamma. Ecco le poesie più dolci e le frasi sulla mamma più belle da dedicare.

da , il

    Poesie Festa della mamma: le più dolci

    Le poesie per la festa della mamma sono il modo migliore per festeggiare questo giorno speciale insieme ai più piccoli. I bambini potranno imparare queste poesie dolci e recitarle davanti alla famiglia in occasione della festa della mamma. Le poesie per la festa della mamma possono esser stampate e incollate all’interno di un biglietto d’auguri fai da te che i bambini potranno decorare e colorare e regalare in occasione della festa della mamma. Potete proporre questi lavoretti per bambini sia a casa che a scuola, si divertiranno a creare con le loro mani un biglietto d’auguri che conterrà delle meravigliose poesie per la mamma. Ecco allora alcune delle migliori frasi da dedicare alla mamma, dalle poesie sulla mamma, alle poesie legate a questa ricorrenza speciale, le idee per una dedica originale non mancano.

    Ti voglio bene

    La tua dolcezza mamma è / Una cosa che riempie il cuore. / Mamma, sei così dolce / Che, come una stella, illumini il mio cammino. / Mamma, quando mi accarezzi sento / Fruscio nel cuore / Come di ruscello / Che scorre fra i boschi. / Mamma il tuo sorriso è più bello di una rosa / Che non smette mai di profumare. / Mamma, la dolcezza che mi dai / È come un cielo che si apre / E non si chiude mai. / Ti voglio tanto bene / E non smetterò di volertene mai.

    Dedicata alla mamma

    Mamma, / Tu sei fortezza, / Tu sei sicurezza, Tu sei tutto per me. / Non sei tempo che passa, non sei vento che soffia. / Tu sei il mio sostegno, / mi coccoli, / mi stringi forte, forte / e non mi lasci più. Sei rosa che sboccia / nel giardino incantato del mio cuore. / Tu sei soltanto una cosa: la mia mamma.

    Un angelo che ci protegge

    L’angelo che ci protegge, sapete chi è? / E’ la nostra mamma la persona più cara che c’è. / Quando sono triste e sola, / il mio angelo è accanto a me, / lei mi abbraccia e mi consola / e mi stringe forte a sè. / Quando sono nelle sue braccia / nulla più mi fa paura, / il suo amore grande, grande / mi fa sentire sempre sicura.

    Mamma

    Amo i tuoi occhi sorridenti / quando mi saluti a scuola. / Amo la tua voce se dolce, / forte o arrabbiata. / Ti amo sempre, / se mi stai parlando / o anche sgridando. / Amo il tuo cuore tanto tenero / e pieno d’amore. / Amo tanto i tuoi baci / che mi addormentano di notte, / assieme ai forti abbracci. / Insomma, mamma, / Ti amo come non mai / ti prego, mamma / non cambiare mai!

    Per te mamma

    Per te che mi hai dato tanto amore, / per te mamma ho colto questo fiore: / è un semplice fiore di prato, / ma saprà dirti quanto ti sono grado. / Il tuo è l’amore più grande, / che arriva al cuore anche se sei distante; / sei il mio punto di riferimento / per ogni momento di smarrimento, / sempre pronta ad accogliere e a perdonare, / a consolare,a comprendere e ad abbracciare. / E’ vero che della casa sei la regina, / ma in ogni stanza,non solo in cucina! / Il tuo tocco si vede dappertutto, / se non ci sei tutto sembra più brutto. / In questo giorno a te dedicato / e per tutti gli altri che non ho dimenticato, / ti bacio e ti abbraccio, / scusami se a volte viene fuori il mio caratteraccio, / quel che conta davvero (tu lo sai bene), / è che ti voglio tanto tanto bene!

    Cara mamma

    Cara mamma / con questa poesia ti voglio dire che / sei tanto speciale per me. / Non sei speciale solo per me, / ma per tutti quelli intorno a te; / per questo ti voglio dire: / mamma, / “Ti voglio bene da morire!” / Quando sto male mi stai vicino, / mi consoli e mi dai un bacino. / Adesso, però, noi tutti ti auguriamo / con un tono soprano: / “Tanti auguri e buona festa!” / dalla tua tempesta.

    A tutte le mamme

    Mamme, vi regaliamo questo fiore / con il nostro grande amore, / che prendiamo dal nostro cuore. / Voi ci aiutate con amore / e lo fate con tutto il cuore; / voi mamme avete un cuore pieno d’armonia / che ci dà tanta allegria. / Con l’amore che date a noi / le mamme più preziose siete voi.

    La fata Turchina

    Ho fatto un sogno molto bello / ero la regina di un castello, / le pareti erano di cioccolato, / il soffitto di caramellato; / c’eran giocattoli a volontà / e dolciumi di ogni bontà. / Ma non c’era la fata Turchina / che mi dava un bacio sera e mattina, / che mi stringeva forte al petto / e mi curava con tanto affetto. / No, non era un sogno bello, / non vorrei vivere in quel castello. / Un castello più bello c’è: / è il tuo cuore mamma / colmo d’amore tutto per me.

    L’amore della mamma

    Cara mamma, tu per noi fai tante cose, / tutte belle e preziose. / Tu ci aiuti con amore / e lo fai con tutto il cuore; / un cuore pieno di armonia / che ci dà tanta allegria, / ma la cosa più preziosa, / mamma cara, tu lo sai / è l’ amore che ci dai.

    La Festa Della Mamma

    Mamma è la tua festa oggi, / tu la vita m’hai donato / e come un fiore in mezzo al prato / sul mio cuore ognor ti poggi. / Io ti voglio festeggiare / per i grandi sacrifici, / per le cose che tu dici / sol per farmi maturare. / Donna dolce e piccolina / che governi la famiglia, / mai nessuno ti assomiglia / della casa sei regina. / So che il tempo passerà / e invecchiare farà il cuore / ma son certo che l’amore / per te mai finir potrà.