Poesie di Pasqua: ecco quelle più famose

Leggere le poesie di Pasqua è un ottimo modo per insegnare ai più piccoli il significato della Pasqua e prepararli a questa festa importante. Scegliete le più adatte tra le poesie di Pasqua per bambini della scuola primaria e della scuola dell'infanzia, oppure optate per poesie in inglese, filastrocche divertenti o poesie di Pasqua scritte da autori famosi. I bambini potranno inserirle nei loro lavoretti pasquali o impararle a memoria per recitarle davanti a tutta la famiglia.

da , il

    Le poesie di Pasqua sono l’ideale per leggere insieme ai bambini alcune piccole riflessioni legate a questa ricorrenza cristiana. La Pasqua è una festa importante e, con i suoi simboli e i suoi colori, celebra la rinascita, non solo di Gesù, ma anche della natura: uova pasquali, coniglietti, pulcini e fiori portano gioia e colore insieme all’arrivo della Primavera. I lavoretti per bambini che potete fare per Pasqua sono tanti ma, oltre alle decorazioni pasquali, perché non proporre ai bambini di leggere insieme le più belle poesie di Pasqua? Non vi resta che scegliere tra le poesie di Pasqua per la scuola dell’infanzia e quelle per la scuola primaria, oppure optare per poesie di Pasqua di autori famosi o poesie brevi che potete insegnare a memoria ai più piccoli.

    Poesie di Pasqua per la scuola primaria

    Per prepararsi alla Pasqua, oltre ai classici lavoretti fai da te, potete proporre ai bambini della scuola elementare alcune poesie di Pasqua da imparare a memoria. I più grandi, come i bambini di quinta elementare, potranno leggerle davanti a nonni, zie e parenti in occasione del pranzo di Pasqua.

    Le poesie di Pasqua sono un ottimo modo per coinvolgere i bambini durante le vacanze di Pasqua e per insegnare a loro qualcosa in più su questa festa. Ecco le più belle per la scuola primaria:

    • Hanno compiuto in questo, dì gli uccelli / il nido (oggi e la festa dell olivo) / di foglie secche, radiche, fuscelli; / quel sul cipresso, questo su l’alloro, / al bosco, lungo il chioccolo d’un rivo, / nell’ombra mossa d’un tremolio d’oro. / E covano sul musco e sul lichene / fissando muti il cielo cristallino, / con improvvisi palpiti, se viene / un ronzio d’ape, un vol di maggiolino. (La Domenica dell’Olivo, di Giovanni Pascoli)
    • E’ Pasqua stamattina, / è Pasqua, mio Signore! / Per questo la collina / si sveglia tutta in fiore. / L’argento degli ulivi / illumina i declivi; / ogni fontana aspetta / con l’acqua benedetta; / campane e campanelle / sono tutte sorelle / festose, umili, chiare / cominciano a cantare.

    Poesie di Pasqua per la scuola dell’infanzia

    I bambini più piccoli a Pasqua di solito vengono coinvolti in lavoretti con la carta e disegni da colorare con le classiche immagini pasquali: uova, pulcini, campane e coniglietti. Tra i lavoretti per bambini della scuola materna ci sono anche i biglietti fai da te, da personalizzare con poesie di Pasqua e filastrocche.

    Se volete organizzare all’asilo un piccolo laboratorio creativo, mettete a loro disposizione cartoncini colorati, brillantini e piccole decorazioni in gomma crepla: i bambini si divertiranno a colorare e decorare i loro bigliettini e potrete stampare per loro delle poesie semplici da incollare ai loro bigliettini.

    Aiutateli a imparare queste poesie di Pasqua brevi e potranno recitarle duranti il pranzo della domenica insieme a tutta la famiglia.

    • “E’ Pasqua!”, cantano in coro / mille campane d’oro. / Sulle chiesine, sulle cattedrali, / che dolci trilli, che ricami d’ali! / Bimbi e agnelli giocano tra i fiori. / Una speranza nasce in tutti i cuori. / E tra gli squilli, le corolle e i canti / si sentono più buoni tutti quanti.
    • Le uova a sorpresa, / le rondini e i fiori, rallegran la Pasqua / di vivi colori. / Ma il dono più bello, / regalo migliore, / lo porta la pace / in fondo al cuore.
    • Vien un suono sa lontano / lieve lieve, piano piano. / Entra dolce in ogni cuore / Come un dono del Signore. / Tutti quanti son felici / tutti quanti sono amici. / Con la Pasqua del Signore / c’è la pace in ogni cuore.
    • Pasqua è nel cielo immenso e chiaro / Pasqua è nei fiore appena sbocciato. / Pasqua e nel ruscello dove beve / l’agnello appena nato. / Pasqua è nel cielo che saluta / la Resurrezione del Signore.

    Poesie di Pasqua di Gianni Rodari

    Tra le poesie di Pasqua di autori famosi, un posto speciale è occupato dalle poesie di Gianni Rodari.

    Gianni Rodari è stato uno dei più grandi autori di storie per bambini. La letteratura per l’infanzia è ricca e vasta ma le poesie di Gianni Rodari restano un classico amato da tutti i bambini.

    Ecco le sue poesie di Pasqua più belle:

    • E’ arrivato un treno carico di.. / Il quarto vagone è riservato / a un pasticcere rinomato / che prepara, per la Pasqua, / le uova di cioccolato / Al posto del pulcino / c’è la sorpresa. / Campane di zucchero/ suoneranno a distesa.
    • Dall’uovo di Pasqua / è uscito un pulcino / di gesso arancione / col becco turchino. / Ha detto: “Vado, / mi metto in viaggio /e porto a tutti / un grande messaggio”. / E volteggiando / di qua e di là / attraversando / paesi e città / ha scritto sui muri, / nel cielo e per terra: / “Viva la pace, / abbasso la guerra”.

    Poesie sulla Pasqua di autori famosi

    Sono tantissimi gli autori celebri che han dedicato un pensiero o una riflessione a questa importante festività cristiana. Con le loro parole questi autori han celebrato la Pasqua e l’idea di rinascita, raccontando il risveglio della natura e il ritorno della Primavera con i suoi profumi e i suoi colori. Ecco alcune delle più belle poesie sulla Pasqua di autori famosi:

    • Oh, i bei rami d’ulivo! chi ne vuole? / Son benedetti, li ha baciati il sole. / In queste foglioline tenerelle / vi sono scritte tante cose belle. / Sull’uscio, alla finestra, accanto al letto / metteteci l’ulivo benedetto! / Come la luce e le stelle serene: / un po’ di pace ci fa tanto bene. (L’ulivo Benedetto, di Giovanni Pascoli)
    • A festoni la grigia parietaria / come una bimba gracile s’affaccia / ai muri della casa centenaria. / Il ciel di pioggia è tutto una minaccia / sul bosco triste, ché lo intrica il rovo / spietatamente, con tenaci braccia. / Quand’ecco dai pollai sereno e nuovo / il richiamo di Pasqua empie la terra / con l’antica pia favola dell’ovo. (Pasqua, di Guido Gozzano) Tu pensi ai tempi andati / quand’eri ancor bambina / e il cuoricino tuo s’emozionava / per una tavola imbandita / con uova colorate fatte / da mamma tua, / con fior di primavera / con dolci e cioccolata. / Per l’aria odor di fiori / e suoni di campane, / un senso d’allegrezza / tutta ti dominava / ma tu sei sempre quella / ed io così ti vedo / e voglio darti ancora / con questo uovo di Pasqua / insieme a quel ricordo / tutta la gioia piena / d’averti ritrovata. (Pasqua d’Altri Tempi, di Antonino Zambotti)

    Poesie di Pasqua in inglese

    Un altro modo per passare del tempo insieme ai bambini durante le vacanze di Pasqua, è quello di insegnare loro delle brevi poesie di Pasqua in inglese. Potete proporre questa attività anche a scuola: i bambini conosceranno meglio questa celebrazione cristiana e, allo stesso tempo, avranno l’occasione di imparare nuovi vocaboli in inglese.

    Organizzate a scuola un laboratorio creativo per bambini e chiedete loro di scrivere queste brevi poesie in inglese, aiutateli poi a tradurle e impararle a memoria, così potranno recitarle con soddisfazione davanti alla mamma e al papà durante le vacanze di Pasqua.

    • Bunnies are brown / Bunnies are white / Bunnies are always / An Easter delight. / Bunnies are cuddly / The large and the small. / But I like chocolate ones / The best of them all.
    • Easter eggs, / Yellow and blue, / Easter eggs, / For me and you. / Easter eggs, / Candy sweet, / Easter eggs, / Are good to eat. / Easter eggs, / Pretty and funny, / But… / WHERE OH WHERE IS THE EASTER BUNNY?
    • Trees, fruits and flowers / have new colours, / red, yellow and green. / it’s Easter / it’s spring / and I see / beautiful everything!

    Filastrocche di Pasqua

    Ai bambini, soprattutto ai più piccoli, potete insegnare alcune splendide filastrocche di Pasqua che i più grandicelli potranno usare per arricchire con un pensiero i loro lavoretti creativi e le loro decorazioni pasquali.

    Lasciate che scelgano tra queste poesie e filastrocche di Pasqua la loro preferita e incoraggiateli ad impararla mentre la trascrivono per creare i loro biglietti di auguri per Pasqua.

    • Pasqua è gialla come un pulcino, / come il collare di un cagnolino, / è rosa e allegra come un confetto,/ come i bei fiori di quel rametto. / Pasqua è celeste come il mare e il cielo, / come la trama di questo velo, / è verde brillante come un bel prato, / come il trenino che ha appena sbuffato. / Pasqua è dipinta di tanti colori: / come i sorrisi dei nostri cuori.
    • Nei miei sogni ho immaginato / un grande uovo colorato. / Per chi era? Per la gente / dall’Oriente all’Occidente / pieno, pieno di sorprese / destinate ad ogni paese. / C’era dentro la saggezza / e poi tanta tenerezza, / l’altruismo, la bontà, / gioia in grande quantità. / Tanta pace, tanto amore / da riempire ogni cuore.