Poesia mamma, per ogni momento speciale

Qualche poesia per ricordare alla mamma che le voglia bene. Le parole sono di grandi artisti e poeti, italiani e stranieri. Usatele per ogni ricorrenza o per un momento di dolcezza.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 22 luglio 2009

Poesia mamma, per ogni momento speciale

E’ tempo di compleanno, onomastico o semplicemente l’occasione di dire alla mamma che le volete bene. Qui trovate piccole poesie, qualche frasi di grandi firme. Talvolta certi sentimenti esprimiamoli con le parole di qualche esperto, farete un figurone.

Essere mamma non è un dovere; non è nemmeno un mestiere:
è solo un diritto tra tanti diritti.
di Oriana Fallaci, da “Lettera a un bambino mai nato”

Il cuore di una madre è un abisso
in fondo al quale si trova sempre un perdono.
di Honorè De Balzac

Il bambino chiama la mamma e domanda:
“Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”
La mamma ascolta, piange e sorride mentre
stringe al petto il suo bambino.
“Eri un desiderio dentro al cuore.”
di Tagore

Le verità che contano, i grandi principi,
alla fine, restano sempre due o tre.
Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino.
di Enzo Biagi

Tu non sei più vicina a Dio
di noi; siamo lontani tutti. Ma tu hai stupende
benedette le mani.
Nascono chiare in te dal manto,
luminoso contorno:
io sono la rugiada, il giorno,
ma tu, tu sei la pianta.
di Kahlil Gibran

“… Tu sei di tua madre lo specchio,
ed ella in te rivive
il dolce aprile del fior
dei suoi anni…”
di William Shakespeare