Pillola addio, arriva il contraccettivo che dura 3 anni

Sta per arrivare in Italia la nuova pillola sottocutanea che dura tre anni e dovrebbe sostituire quella vecchia ed eliminare le sue controindicazioni

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 15 aprile 2011

Pillola addio, arriva il contraccettivo che dura 3 anni

Un contraccettivo che dura tre anni e sostituisce la pillola: ora c’è. Si chiama Nexplanon ed è la protezione sottocutanea che dovrebbe mandare in pensione quelle orali. Proprio così. La pillola ha compiuto quest’anno 50 anni tra polemiche e controindicazioni, tra donne che la dimenticano puntualmente e ragazze che non la prendono per paura di ingrassare. Tutto ciò dovrebbe essere superato, grazie a questo farmaco che in Francia e in Inghilterra è già una realtà di fatto. Ma scopriamo qualcosa in più.

È un sottilissimo bastoncino: un piccolo stuzzicadenti che il medico deve installarvi sotto la pelle, nel braccio. Rilascia, un po’ come fa il cerotto, le sostanze che dovrebbero impedire le gravidanze indesiderate. Con qualche diversità: non dovete ricordarvi di prenderlo come la pillola o di sostituirlo come l’anello.

È un prodotto reversibile, perché dopo un certo periodo, che varia a seconda delle vostre necessità, potete farlo rimuovere: tre anni è solo il limite massimo. Inoltre, non contiene estrogeni e questo vuol dire non avere i classici disturbi della pillola.

Al suo interno, infatti, c’è l’etonogestrel, un derivato sintetico ad azione progestinica. È un metabolita attivo del desogestrel, progestinico di provata efficacia. Che ne dite, vi sembra una soluzione interessante? Speriamo solo sia realmente efficace contro le gravidanze indesiderate.