Per la salute dei vostri bambini le piscine portatili possono essere pericolose!

Massima attenzione per i pericoli che le piscine portatili possono nascondere: lo dimostra anche una ricerca condotta recentemente in America.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 12 luglio 2011

Per la salute dei vostri bambini le piscine portatili possono essere pericolose!

In questa estate 2011 arriva un allarme per la salute dei vostri bambini: le piscine portatili possono essere pericolose per i piccoli, come sottolineato nella ricerca condotta da Gary Smith, direttore del Center for Injury Research and Policy del Nationwide Children’s Hospital di Columbus, in Ohio che è stata pubblicata sulla rivista Pediatrics. Pensate che in America ogni 5 giorni annega un bambino in queste piscinette: un numero altissimo e un pericolo reale per i vostri piccoli! Attenzione!

“Queste piscine sono di solito piccole, poco costose, facili da montare e così i genitori non pensano ai pericoli potenziali che nascondono. Bastano infatti pochi minuti e pochissima acqua perché un bimbo piccolo affoghi: le piscine portatili, da quelle gonfiabili a quelle autoportanti, sono rischiose tanto quanto le piscine interrate”, dice l’esperto. Fondamentale però anche il ruolo dei genitori che, quando il piccolo è in piscina, non lo devono perdere d’occhio neanche un istante e anche se la piscina è poco profonda!

Ovviamente, come in tutte le cose è anche però necessario essere un po’ elastici: non è assolutamente necessario vietare le piscinette ai vostri piccoli, ma sarà buona norma che ci sia sempre un adulto presente a sorvegliarli.

Se ponete la piscina su una terrazza o in un posto facilmente raggiungibile dal bambino, dovrete prevedere una copertura o svuotarla ogni sera per evitare pericoli e la tentazioni di entrarci anche se non ci sono i genitori.