Parto: il ruolo dell’ostetrica

da , il

    Con il ginecologo, l’ostetrica è uno dei principali punti di rifrimento di una donna incinta. Al momento del parto l’assiste ma anche durante tutta la gravidanza dispensa consigli utili e aiuta ad arrivare al momento del parto preparate.

    Le ostetriche hanno proprio il compito di rassicurare la futura mamma accompagnandola in lungo il percorso della gravidanza ed infine del parto: senza le giuste indicazioni però, molto spesso si rischia di venire sopraffatte dall’ansia.

    Preparata dal punto di vista medico è lei che materialmente fa nascere il vostro bambino: il ginecologo controlla e supervisiona ma le ostetriche, con la grandissima esperienza accumulata, sanno fare fronte a qualsiasi problema assistendo anche dal punto di vista psicologico i futuri genitori.

    Spesso poi dipende dalla struttura ospedaliera in cui decidete di partorire: alcuni ospedali organizzano incontri periodici con le ostetriche per spiegare ai genitori tutto quello che devono sapere. Altre volte invece il contatto con queste persone si limita al momento del parto.

    Il momento cruciale di ogni gravidanza, ovvero il parto, deve essere affrontato con una giusta dose di preparazione: e chi meglio di un’ostetrica che ha fatto nascere migliaia di bambini può aiutarvi a chiarire i vostri dubbi? Respirazione, spinte praticamente diventa la vostra guida insostituibile nei momenti più duri.

    E’ fondamentale, quando possibile, affrontare il parto nel modo più positivo possibile: un’esperienza traumatica senza la guida necessaria può influenzare molto negativamente anche i primi mesi di maternità.