Parto gemellare: mamma partorisce quattro bimbi a Brindisi

Sono nati dopo 30 settimane. Il peso di ognuno dei neonati è superiore al chilogrammo, e la risposta alle terapie è buona. Sono intubati e dipendenti dal respiratore meccanico, ma stabili.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 28 aprile 2010

Un lieto evento per quattro bimbi che hanno visto la luce ieri mattina e i loro genitori. Parliamo di questo parto per è una cosa rara che vengano al mondo quattro pupi (in questo caso)in una volta sola. Sono nati all’ospedale «Antonio Perrino» di Brindisi e molto vicino, all’ospedale di Tricase, è previsto un altro parto quadrigemino. Per Brindisi è una notizia perché non si verificava una evento simile da 17 anni. Ma vediamo la storia di questi 4 bellissimi bambini di nome Sarah, Gabriele, Daniele e Matteo , di cui non ho foto e così vi ho messo qualche gemello vip con le loro mamme.
Sono nati dopo 30 settimane. «Il peso di ognuno dei neonati è superiore al chilogrammo, e la risposta alle terapie è buona. Sono intubati e dipendenti dal respiratore meccanico, ma stabili, e ciò ci rende ottimisti. Dobbiamo attendere qualche giorno prima di poter escludere eventuali criticità tipiche dei bambini prematuri», racconta il dottor Giuseppe Latini.

Si sa che per essere sicuri che i bimbi stiano bene, occorre attendere un po’. Intanto sono in incubatrice. I genitori erano preparati a questa evenienza. Le procedure richiedono una manipolazione continua dei prematuri, sia da parte del personale medico e paramedico, che dei genitori. Il bambino va accarezzato continuamente, anche 30-40 volte al minuto. Che tenero! Forza tifiamo per voi.

Foto tratte da
windoweb.it
.repubblica.it
alice.it