Nicole Kidman mamma bis, ma grazie a “utero in affitto”

L' attrice australiana Nicole Kidman è diventata mamma di un'altra bambina: Feith Margaret. La bimba è figlia biologica delle Kidman e del marito ma partorita da madre surrogata.

Pubblicato da Paola Perria Martedì 18 gennaio 2011

Nicole Kidman mamma bis, ma grazie a “utero in affitto”

La splendida Nicole Kidman è diventata mamma di un’altra bambina, ma a partorirla non è stata lei, bensì una madre surrogata. E’ nata il 28 dicembre scorso in una clinica di Nashville (Tennessee, USA) la piccola Faith Margaret, ma la notizia del lieto evento è stata diffusa solo oggi. Di recente vi avevamo riportato una indiscrezione che ventilava l’ipotesi di una nuova maternità per la bella e brava Nicole, e in effetti, non eravamo lontanissimi dalla realtà! La Kidman, premio Oscar per il film The Hours, è già madre naturale di Sunday Rose, nata nel 2008 dall’amore con il marito Keith Urban, cantautore neozelandese, ma non ha mai nascosto di desiderare un secondo figlio.

Così, viste le difficoltà della coppia a concepire un altro figlio dopo le cure per la fertilità a cui Nicole si dovette sottoporre per restare incinta della sua bambina, stavolta per diventare genitori la Kidman e Urban hanno deciso di affidarsi ad un “utero in affitto“. Negli Stati Uniti, infatti, è possibile praticare la fecondazione in vitro e il successivo impianto dell’embrione nel corpo di una donna che si presta, dietro pagamento, a portare avanti la gravidanza per far nascere il bebè di altri genitori.

In questo modo, si aggira la difficoltà di concepimento ma il figlio che viene alla luce è biologicamente frutto dell’unione tra l’ovocita della madre, in questo caso la Kidman, e gli spermatozoi del padre (Urban). La neonata Faith Margaret è dunque, in tutto e per tutto, figlia della coppia e sorella carnale di Sunday Rose. “La nostra famiglia è estremamente felice e riconoscente per aver ricevuto in dono la piccola Faith Margaret – afferma il comunicato diffuso dai neo genitori

Non abbiamo parole per ringraziare tutte le persone che negli ultimi mesi ci sono state vicine e in particolare la nostra mamma surrogata“. Di quest’ultima, logicamente, è stata mantenuta segreta l’identità per motivi di privacy. I nostri migliori auguri alla piccola Faith Margaret, alla bellissima Nicole e a suo marito e, naturalmente, anche alla donna che ha permesso loro di coronare il desiderio di un altro figlio.