Nesquik compie 40 anni e li festeggia oggi a Milano con bambini e genitori

Nesquik ha compiuto 40 anni e li ha festaggiati oggi a Milano con bambini e genitori che sono accorsi davvero numerosi.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 9 ottobre 2011

Nesquik compie 40 anni e li festeggia oggi a Milano con bambini e genitori

Una festa davvero bellissima e speciale per gli appassionati e i golosi: Nesquik festaggia oggi i suoi 40 anni e lo fa a Milano con un appuntamento dedicato a grandi e piccini. Oggi, domenica 9 ottobre dalle 10.00 alle 18.00 nel Giardino Torre Branca all’interno del Parco Sempione a Milano, tutti gli appassionati della bevanda al cioccolato più amata, si sono ritrovati per celebrare questo passo importantissimo. Nesquik infatti accompagna i bambini di oggi, come ha fatto con quelli di ieri con i suoi prodotti buonissimi, perfetti per la merenda e per la colazione.

Il cacao solubile Nesquik festeggia i quarant’anni: arriva infatti in Italia nel 1971 e oggi è presente nelle case di 6.500.000 famiglie. Non mancano neanche Mister Nesquik e Quicky, le mascottes del brand Nestle’.

I genitori oggi hanno anche potuto portare gratuitamente i loro figli fino alla cima belvedere della Torre Branca. Tantissime fotografie e scherzi con le mascottes del brand, Mr. Nesquik, degli anni ’80, e il coniglio Quicky, dagli anni ’90.

«I 40 anni di Nesquik celebrano uno dei prodotti più amati, ma soprattutto un rito della prima colazione degli italiani – dice Anna Maria Dallagiovanna, Marketing Manager Nesquik & Orzoro – Un amore e una ritualità che si afferma in Italia fin dagli anni ’70 e che oggi merita da parte nostra un’attenzione particolare e un ringraziamento speciale, nei riguardi dei nostri consumatori, di oggi come del passato, che possono considerarsi dei veri e propri fan del prodotto».

«In tal senso -continua- abbiamo voluto dare massimo spazio all’incontro genitori-figli, celebrando un legame d’amore in maniera giocosa e gustosa, in pieno stile con il prodotto e abbiamo cercato di creare un momento d’incontro ideale ma anche reale tra i diversi componenti della famiglia. La festa dei 40 anni è stata una vera e propria maratona dedicata all’incontro genitori-figli all’insegna dei giochi intergenerazionali con cui si è celebrata l’importanza del legame famigliare.»