Neonati: riconoscono le melodie musicali da subito

da , il

    Neonati: riconoscono le melodie musicali da subito

    Non è novità per gli amici di Pour Femme, perché c’è capitato in tante occasioni di parlare di musicoterapia e del rapporto che i bimbi piccoli hanno con la musica. Ora si è scoperto che già da dentro la pancia sviluppano un certo orecchio per la musica. Lo sostiene un gruppo di ricercatori dell’Università Vita-Salute San Raffaele della Divisione di Neuroscienze dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano. Non è una cosa poi così strana se pensiamo a come reagiscono al suona della voce della mamma o del papà. Creto non avrei mai pensato che riconoscessero la melodia.

    Il cervello dei neonati sarebbe già predisposto a elaborare melodia e struttura musicale. Ai bimbi in fasce sono stati fatti ascoltare, attraverso piccole cuffie, brani di Mozart, Schuman, Schubert, Chopin, scoprendo che ad “accendersi” erano le aree dell’emisfero sinistro, legate all’esperienza artistica.

    Quello che non è ancora chiaro è se la comprensione della musica a livello cerebrale sia il risultato di una lunga esposizione alla musica o se invece esiste nell’essere umano una predisposizione neurobiologica che si è evoluta con l’uomo e che ha permesso la produzione e la comprensione della musica. Ricordiamo l’importanza della musicoterapia nella preparazione al parto.