Neonati, il peso indica i problemi di salute

da , il

    Il vostro bimbo è nato sottopeso o è un bel pacioccone? L’indicazione del peso è molto importante, perché potrebbe indicare eventuali problematiche. Un neonato un po’ più piccolo del previsto (2,5 kg) potrebbe avere diversi disturbi di salute, tra i quali quelli legati al sistema respiratorio.

    Lo studio porta la firma dei medici della University of Washington Division of Pulmonary and Critical Care, che dopo un’analisi durata quasi 10 anni hanno verificato che i bambini alla nascita con un peso molto basso (sotto 1,5kg) nell’83% dei casi ha avuto disturbi respiratori durante la crescita (anche molti anni dopo), mentre quelli con un peso tra 1,5 e i 2,5 chili hanno avuto solo il 34% delle possibilità.

    Con problemi respiratori s’intendono crisi d’asma, infezioni respiratorie, insufficienza respiratoria. Insomma situazioni su cui è meglio non scherzare. Un altro studio, invece, ha messo in evidenza come un elevato o un bassissimo peso alla nascita si possa ricollegare alla leucemia. A sostenerlo sono i ricercatori americani Robert W. Caughey della Harvard School of Public Health e Karin B. Michels di Brigham e Women’s Hospital di Boston che hanno riscontrato che questa malattia potrebbe prendere l’avvio già nell’utero materno.

    Non è per spaventare nessuno, né tanto meno per creare allarmismo. L’obiettivo di questa ricerca è quella di sottolineare il valore del peso come marcatore di eventuali patologie.