Neonati: dormire nel lettone può essere pericoloso

Molto spesso i neogenitori, per paura che il neonato possa stare male, o semplicemente per farlo calmare, lo portano nel lettone a dormire. Nulla di più sbagliato.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 30 aprile 2009

Molto spesso i neogenitori, per paura che il neonato possa stare male, o semplicemente per farlo calmare, prefriscono portarlo nel lettone a dormire. Nulla di più sbagliato.

La Foundation for the Study of Infant Deaths (FSID) infatti denuncia la pericolosità di questa abitudine: è un rischio molto maggiore rispetto a lasciare il piccolo nella culla a dormire da solo.

Dai dati emersi da una ricerca sui casi di morte improvvisa dei neonati condotta dal dottor Chris Wright, patologo, tra il 2005 e il 2009 e quelli raccolti dalla FSID nel periodo 2005-2009 nell’area di Londra, risulta che le morti improvvise dei neonati sono strettamente collegate al fatto di addormentarsi sul divano o nel letto con un adulto.

Oltre il 50 per cento delle morti bianche sarebbe quindi da mettere in relazione con il sonno e la condivisione del letto tra adulti e neonati.

Se poi i genitori sono fumatori o assumono alcolici o sonniferi prima di andare a dormire il rischio è ancora maggiore. Il consiglio è quindi quello di lasciare il piccolo tranquillo a dormire nella sua culla.

Fotografie tratte da:
pianetamamma.it
naturemoms.com
pro.corbis.com

Fonte corriere.it