Natale e bambini: attenzione a regalare dei cuccioli

da , il

    Il Natale è alle porte ed è molto probabile che i vostri figli chiederanno un cucciolo come regalo: attenzione però perché un cane o un gatto possono essere una gioia infinta per una famiglia ma hanno bisogno di cure e attenzioni costanti. Ricordate che, anche se i vostri bambini vi prometteranno di prendersene cura, probabilmente poi non lo faranno e toccherà a voi, anche quando cresceranno, amare e tenere il cucciolo, ormai grande. Mi stupisce sempre come, anche persone, adulte possano essere tanto superficiali da non rendersi conto di cosa comporti avere un animale domestico. Ricordate che lui ci sarà sempre: quando avrete un viaggio di lavoro improvviso, quando dovrete andare in vacanza, quando sarete a letto con la febbre…insomma, sempre!

    Tantissimi cuccioli regalati a Natale vengono poi abbandonati: questa è una vera vergogna!

    Quando decidete di prendere un animale, dato che gli adulti siete voi, ricordatevi che sarete proprio voi a prendervene cura, sempre e comunque. Non potete pretendere che un bambino di 5 anni mantenga un impegno grande come questo!

    Se i vostri figli sono adolescenti invece è giusto che si responsabilizzino: per esperienza personale però vi posso dire che anche con il massimo impegno possibili, prima o poi i figli crescono, finiscono la scuola e magari si trasferiscono in un’altra città per frequentare l’università.

    Se contate che un cane in media può vivere anche 15 anni, capirete bene come questo sia un impegno che solo voi dovrete e potrete decidere se affrontare o meno.

    Mettetevi sempre una mano sul cuore prima di adottare un cucciolo che avrà bisogno per sempre del vostro amore!