Musicoterapia aiuta i bambini con problemi linguistici

da , il

    Musicoterapia aiuta i bambini con problemi linguistici

    Quante volte abbiamo parlato della musicoterapia. È uno strumento eccellente e negli ultimi anni sono state scoperte e potenziate le proprietà terapeutiche, soprattutto in gravidanza e nei bambini che hanno problemi o ritardi nello sviluppo del linguaggio. Non bisogna trascurare il fatto che il vostro bimbo non impari subito a parlare, a volte è un po’ di pigrizia, altre un piccolo impedimento psicologico. Ricordate però che potrebbe nascondere qualcosa di grave e avere un domani complicazioni più gravi.

    Un team di studiosi ha verificato come la musicoterapia sia fondamentale per aiutare i bambini in questo percorso riabilitativo. Per arrivare a questa conclusione sono stati fatti dei test, su bimbi dai 3 ai 6 anni con ritardi linguistici.

    Si è proceduto con la terapia musicale per circa otto settimane, con degli intervalli tra un ciclo di trattamento e l’altro. I dati raccolti a fine studio hanno permesso di stabilire che rispetto a quelli raccolti all’inizio vi era stato uno sviluppo positivo delle capacità di linguaggio nel gruppo “musicoterapia”.

    La terapia ha avuto impatti importanti sullo sviluppo del linguaggio, tra cui la capacità di formare e mantenere relazioni e abilità prosodica. In altre parole stiamo dicendo che ne migliora la dizione, la recitazione, la lettura espressiva e molto altro.