Musica e beneficenza: domani concerto alla Scala per i bambini

da , il

    Musica e beneficenza: domani concerto alla Scala per i bambini

    Musica e beneficenza: un connubio spesso vincente. Domani alle ore 21 alla Scala di Milano la Filarmonica e UniCredit Group hanno organizzato il concerto per supportare la Fondazione Aiutare i Bambini, che celebra dieci anni di attività. Un motivo in più per godersi una serata di ottima musica, aiutando i bambini che soffrono e contribuendo in modo significativo per salvare molte vite. Con quello che spendiamo noi in un giorno, in molti paesi del mondo un bambini può sopravvivere per giorni, se non per settimane. Pensiamoci e ogni tanto fermiamoci per ascoltare anche il grido di aiuto di chi sta peggio di noi.

    «Riuscire a insegnare a un ragazzo in Africa a fare il falegname, è come farlo diventare qui in Europa medico o ingegnere», sottolinea il presidente Goffredo Modena.

    Direttore del concerto sarà il maestro Esa-Pekka Salonen e ci sarà anche Leonidas Kavakos, il uno dei più famosi violinisti dei giorni d’oggi. Il programma promette spettacolo grazie al celebre Concerto in mi minore opera 64 per violino e orchestra di Felix Mendelssohn e l’Uccello di fuoco di Igor Stravinskij.

    «Le nostre iniziative vogliono aumentare l’accesso all’arte. E finanziare realtà importanti che si dedicano al sociale. Vogliamo mettere in rete soggetti diversi come artisti, uomini di cultura e del no profit per una buona causa» sottolinea Antonella Massari, responsabile comunicazione Unicredit.

    «In dieci anni con progetti in 66 Paesi abbiamo aiutato 650mila bambini con casa, cibo, acqua potabile, istruzione», conclude Modena.

    I biglietti, prezzi da 44 a 220 euro, si acquistano ancora domani allo 02-465467467 (ore 10-13 e 14-18), con carta di credito a biglietteria@aragorn.it o www.vivaticket.it.