Mamme vip: Madonna e la figlia Lourdes insieme per progetto moda

da , il

    Mamme vip: Madonna e la figlia Lourdes insieme per progetto moda

    La notizia è ghiotta e offre molti spunti di riflessione: Madonna, l’icona pop per eccellenza, ma anche madre attenta e premurosa, ha presentato ufficialmente da Macy’s, a New York, la nuova linea di abbigliamento per teenagers disegnata insieme alla figlia tredicenne Lourdes Maria. Indovinate un po’ come l’hanno chiamata? Ma Material Girl, naturalmente! Nel breve scambio di battute con i giornalisti in occasione dell’inaugurazione, l’adolescente Lourdes, look grintoso e un po’ dark, ha però confessato che le discussioni tra lei e la madre sul vestito giusto da indossare sono all’ordine del giorno.

    Un battibecco che, probabilmente, non suona molto diverso da quello a cui si assiste in tutte le famiglie in cui ci siano bambine o adolescenti che pretendano di esprimere la propria personalità attraverso l’abbigliamento. La pop star, evidentemente, non gradisce che la figlia si presenti a scuola vestita come se stesse andando “in un night club”. La cosa è divertente, considerando che stiamo parlando di Madonna (il cui look ha sempre lasciato poco spazio all’immaginazione) e che l’occasione era la presentazione di una linea di vestiario per adolescenti davvero molto maliziose.

    Insomma, il succo è questo: unite dalla moda (affari), divise dall’abbigliamento (di tutti i giorni). C’è, in effetti, un po’ di incoerenza in tutto questo, però è anche comprensibile. Le mamme dello showbiz sono spesso additate come modello negativo di figura materna, esempio deleterio perchè troppo concentrate su di sè, manipolatrici, incapaci di vera abnegazione, spesso assenti e superficiali.

    Personalmente non credo che ci sia poi tutta questa differenza, ci sono ottime madri vip e pessime madri “normali”, certamente la pressione dei Mass Media non può non nuocere. Soprattutto in caso di figlie femmine, immagino che entrare in competizione, durante gli anni difficili dello sviluppo, con una madre di grande carisma, ammirata e desiderata a livello planetario (come Madonna) non debba essere facile.

    Come non è facile, per la madre in questione, trovare un equilibrio tra la propria immagine pubblica e la vita privata con le sue delicate dinamiche familiari. Senza contare che, già di suo, il rapporto madre-figlia è complesso. Mi immagino la piccola Lourdes che disegna gli abiti che le piacciono, che vorrebbe indossare, insieme alla mamma, e tra scampoli di stoffa e matite, c’è anche il tempo per una di quelle belle chiacchierate intime, da donna a donna, che sono il cemento di un vera, intensa relazione con il genitore del proprio sesso. Realizzare un progetto insieme può essere davvero un ottimo sistema per avvicinare una madre e una figlia adolescente. Mi piace leggerla in questo modo. Voi come la pensate?