“Mamme libere dal fumo”, la campagna per la prevenzione del fumo in gravidanza.

C'è una nuova campagna per aiutare le mamme a smettere di fumare: il 7 luglio a Roma si terrà il primo convegno sul tema

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 22 giugno 2011

La nuova campagna del ministero si chiama Mamme libere dal fumo e ha come obiettivo quello di promuovere la prevenzione del fumo in gravidanza. Si terrà il 7 luglio un convegno proprio su questa tematica e verranno esposti dei dati molto interessanti, che vi anticipiamo proprio qui. Il 71% delle donne smette di fumare in gravidanza, non è però una scelta definitiva. Il più delle volte viene fatta solo per proteggere il bambino e dopo l’allattamento, le signore riprendono completamente.

Tra i tanti obiettivi che si pone il progetto, c’è anche quello di formare le ostetriche al counselling motivazionale antitabagico. È importante che le mamme possano relazionarsi con personale qualificato e formato. In questo modo sono in grado di capire con attenzione i rischi e ovviamente prevenirli.