Mamma vende giochi dei figli su e-bay: fa discutere l’uso della foto

Una mamma ha deciso di dare una punizione esemplare ai suoi due bambini mettendo in vendita i loro giocattoli dopo che i due avevano combinato una marachella rompendo la vasca da bagno.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 18 febbraio 2011

Mamma vende giochi dei figli su e-bay: fa discutere l’uso della foto

Una mamma intransigente: fa discutere la vicenda della donna che ha venduto i giocattoli dei figli su eBay per ripagare i danni che avevano combinato i suoi figli alla vasca da bagno. I piccoli avevano rovinato la vasca da bagno giocando con le loro trottole: la mamma ha però preferito dare una punizione esemplare, invece che sgridarli e mandarli a letto senza cena. La soluzione è quindi stata quella di mettere un annuncio su eBay in cui metteva in vendita i giochi dei bambini. La polemica è però scoppiata per la scelta dell’uso delle fotografia con i bambini in lacrime che tenevano in mano i giocattoli.

«Vendiamo 8 beyblade, due delle quali luminose. Come potete vedere loro non sono così contenti, ma hanno usato la vasca da bagno come arena e con le trottole metalliche hanno rovinato lo smalto della vasca, ne hanno rotto un pezzo e hanno distrutto il porta-sapone. Quindi se vincete quest’asta NON giocate nella vasca. Per rimpiazzarla unitamente ad alcune piastrelle e al portasapone ci hanno chiesto 500 dollari più la mano d’opera. I miei figli hanno nei loro salvadanai all’incirca 125.67 dollari che verranno utilizzati per pagare le riparazioni. Useremo il ricavato dell’asta per pagare l’idraulico e, se avanzerà qualcosa, lo reinvestiremo in giocattoli».

Tantissimi i commenti critici tra cui quelli di ceekly che, su reddit.com, che ha sottolineato come mettere in pubblico la foto di due bambini che piangono con i loro giocattoli in mano non è certo di buon gusto.

Pensate che invece sul sito 4chan.org è stata fatta un’offerta di 9 mila dollari per acquistare le otto trottole: se così fosse i bambini non avranno di che lamentarsi. Con i soldi che avanzeranno la mamma ha promesso di ricomprare loro dei giocattoli.