Mamma australiana mette in vendita i figli su eBay

Ecco una notizia che ha destato non poche polemiche: una mamma australiana mette in vendita i figli su eBay.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 18 luglio 2011

Mamma australiana mette in vendita i figli su eBay

Una mamma, stanca di sgridare i propri figli, senza mezzi termini li ha messi in vendita su eBay! Si, avete capito bene: le piccole pesti sono state protagonista di un’asta sul sito di acquisti più famoso al mondo. Una punizione che non è passata inosservata: la mamma è originaria di Canberra, nello Stato di Vittoria in Australia, e per questo gesto è stata denunciata, anche se ovviamente si trattava solo di uno scherzo di cattivo gusto.

La polizia si è recata a casa della donna che ha confermato che si trattava solo di uno scherzo e di una punizione esemplare per i suoi bambini.

Bill Muehlenberg, a capo delle politiche famigliari di Vittoria, ha però dichiarato:“Molti bambini, di certo intorno a questa età, sono alle prese con questioni di identità e di autostima. Per bambini così piccoli, venire a sapere che i genitori vogliono disfarsi di te come dei vecchi CD usati è certamente preoccupante e sicuramente su di loro questa storia avrà un impatto psicologico negativo.”

Tantissime le polemiche per questa notizia che ha indignato non pochi genitori. Anche per i piccoli, vedersi in vendita sul sito di aste più famoso del mondo non deve essere certo stato molto simpatico. Con i pericoli che poi corrono i bambini nella rete, questo scherzo è decisamente sembrato di cattivo gusto a moltissime persone!