Mal di schiena colpisce il 10% dei bambini

da , il

    Mal di schiena colpisce il 10% dei bambini

    Sembra impossibile perché associamo il dolore alla schiena a un disturbo da adulti. È sempre più tipico nei ragazzi giovani a causa del lavoro sedentario, ma colpisce anche il 10% dei bambini. Già i nostri cuccioli spesso a causa anche di uno sviluppo dello scheletro scorretto (scoliosi, lombalgie, ecc) avvertano il fatidico dolore alla schiena. E bisogna stare molto attenti ai segnali che ci vengono mandati, agli zaini troppo pesanti, affinchè si possa intervenire in tempo con la giusta terapia.

    “Per gli anziani, poi –spiega a Tiscali Marco Italo D’Orso del dipartimento di medicina clinica e prevenzione dell’università di Milano Bicocca – costituisce un fattore che riduce notevolmente la qualità della vita”.

    “Per i ragazzi, continua D’Orso, la cosa importante è fare attività fisica nel modo appropriato: bene il nuoto e il calcio, attenzione agli sport come il tennis o la pallavolo, che sono “asimmetrici”: impegnano, cioè, prevalentemente un lato solo del corpo, pesando soprattutto sulle articolazioni di un arto rispetto all’altro”.

    Durante l’adolescenza, invece, è meglio una visita di controllo una volta l’anno. Nelle ragazze iniziata già alle medie ed è consigliabile non prendere alla leggera questa situazione e potremmo crescere adulti con seri problemi.