Lista corredo neonato: ecco cosa serve [foto]

Prima del parto è importante organizzare un corredino per neonato che comprenda tutti i vestiti e gli accessori che vi serviranno quando sarà nato vostro figlio. Dal corredino da portare in ospedale al necessario per il rientro a casa, ecco una lista che vi sarà utile per non dimenticare nulla.

da , il

    Dopo i primi mesi di gravidanza, è arrivato il momento di pensare al corredino per il neonato, un insieme di vestitini e accessori utili per quando verrà al mondo vostro figlio. Prima di tutto dovrete assicurarvi di avere un corredino per l’ospedale, poi dovrete organizzare un corredino per neonato che sia completo di tutto il necessario per accogliere al meglio il piccolo quando arriverà a casa; dai vestiti, agli accessori per preparare la pappa o per fare il bagnetto sono tantissime le cose di cui avrete bisogno. Ricordatevi poi che alcuni accessori indispensabili del corredino per neonato vi saranno regalati da amici e parenti quindi non esagerate con le spese, il vostro piccolo appena nato sarà inondato di regali. Ecco allora tutto l’indispensabile per organizzare un perfetto corredino per neonato.

    Corredo per l’ospedale

    Quando tornerete a casa dopo il parto avrete bisogno di molte cose per prendervi cura di vostro figlio: dalle tutine, ai pannolini, alle creme, alle pappe, il corredino neonato si compone di moltissime cose, tutte fondamentali per semplificare la vita di una neomamma.

    Rispetto al corredino da neonato che dovrete preparare per il ritorno a casa, per i giorni che passerete in ospedale sarà più semplice raccogliere tutto il necessario, sarà infatti l’ospedale a fornirvi una lista degli indispensabili da portare con voi; ogni struttura ha le sue regole ma, generalmente gli ospedali richiedono 3 cambi per il neonato.

    Per esser sicure di avere tutto il necessario, potete far riferimento a queste due liste, utili per organizzare il corredino del neonato da portare in ospedale, sia in estate che in inverno.

    Se vostro figlio nascerà durante i mesi estivi dovrete portare con voi:

    • 4 tutine di cotone (o coprifasce con ghettine);
    • 4 body di cotone a mezza manica;
    • 4 camicini;
    • 1 completo per l’uscita dall’ospedale;
    • 4 paia di calzini di cotone;
    • 1 bavaglino
    • 2 cappellini di cotone;
    • 1 copertina leggera.

    In estate quindi dovrete optare per tessuti leggeri e freschi, come il puro cotone, in questo modo vostro il vostro bambino non soffrirà il caldo estivo. Ricordate che i bambini non vanno coperti a tutti i costi come si credeva una volta: se le temperature sono alte non ostinatevi ad avvolgerlo nella copertina e ricordate che anche per la culla sarà necessario un corredo in cotone.

    Se, invece, il parto è previsto nei mesi più freddi, il corredino da neonato dovrà comporsi di:

    • 4 tutine di ciniglia (o coprifasce con ghettine);
    • 4 body mezza manica in lana o cotone;
    • 4 camicini (in alcuni ospedali sono obbligatori, in altri facoltativi);
    • 1 completo per l’uscita dall’ospedale;
    • 4 paia di calzini di lana;
    • 2 cappellini di ciniglia;
    • 1 bavaglino
    • 1 copertina di lana o 1 piccolo piumino a sacco.

    Acquistate delle buste trasparenti o realizzate con il fai da te dei sacchetti nascita che conterranno il corredino per l’ospedale. Inserite in ogni busta un cambio in modo tale che sia più semplice per voi o per il personale della nursery avere tutto a portata di mano.

    Corredino neonato: il vestiario

    Veniamo al vero e proprio corredino per il neonato, composto principalmente dai vestitini che vi occorreranno per i suoi primi mesi. Ecco una lista completa di quello che non dovete dimenticare:

    • 10-15 body intimi manica corta in cotone: questa tipologia è senza dubbio la più versatile, adatta ad ogni momento dell’anno, se però vivete in zone dove le temperature sono particolarmente basse potete optare anche per dei body intimi a manica lunga, l’importante è che abbiano i classici bottoncini sulla zona inferiore, utili per agevolare il cambio di pannolino. I body senza maniche invece sono adatti solo per i mesi estivi, da metà luglio a fine agosto.
    • 8 pigiamini : i pigiamini sono un must have, e vi serviranno fino a quando il bambino avrà 3-5 mesi. Durante le prime settimane l’ideale sono i pigiamini interi, che coprono anche i piedi; quindi acquistatene 3-4 anche di questo tipo. Scegliete il pigiamino in base alla stagione, ci sono quelli invernali più caldi o quelli in ciniglia adatti a tutti i momenti dell’anno.
    • 10 paia dicalzini : di calzini non ne avrete mai abbastanza, scegliete quelli in cotone naturale e acquistatene alcuni sottili da poter essere indossati sotto la tutina.
    • 10 bavaglini: non esagerate con l’acquisto dei bavaglini, probabilmente ne riceverete molti in regalo. Tuttavia non dimenticate di comprarne un po’ per completare il corredino per neonato; i bavaglini infatti sono indispensabili sia che allattiate al seno sia che ricorriate all’allattamento artificiale. Ricordate di prestare attenzione al materiale dei bavaglini, saranno a contatto con la pelle delicata di vostro figlio quindi dovranno essere morbidi e realizzati solo con fibre naturali.
    • 3 cappellini: durante le prime settimane di vita è estremamente importante proteggere la testa e la pelle delicata del neonato. Acquistate un paio di cappellini in cotone, perfetti tutto l’anno.
    • 2 maglioncini: vi serviranno nel caso in cui la tutina non fosse sufficiente, acquistateli in cotone se partorite nei mesi più caldi o di lana per un corredino da neonato invernale.
    • 12 mutandine anatomiche.
    • 1 sacco nanna: ne esistono di tanti tipi diversi, ognuno adatto ad una specifica stagione. Scegliete quello che fa per voi o, se preferite, optate per delle semplici copertine da neonato, in lana o in cotone.
    • 1 giacca: sia che nasca nei mesi estivi che in quelli invernali è sempre bene avere a disposizione una giacca, utile per quando porterete il piccolo fuori di casa. Nei mesi primaverili o estivi ve ne servirà una leggera, antivento, mentre nei mesi freddi avrete bisogno di un piccolo piumino.

    Corredino neonato: occorrente per l’igiene del bebè

    Oltre agli abiti il corredino dovrà esser composto anche dagli accessori utili all’igiene quotidiana del bebè. In particolare, non dimenticate:

    • pannolini: fate una bella scorta di pannolini di piccola taglia, vi serviranno non appena tornerete dall’ospedale.
    • medicazione ombelicale: rientrate dall’ospedale dovrete almeno per qualche giorno, in alcuni casi per qualche settimana, provvedere alla medicazione del cordone ombelicale, avrete quindi bisogno di garze sterili, fascette ombelicali, disinfettante e soluzione fisiologica.
    • 1 asciugamano o accappatoio: per il bagnetto avrete bisogno di un asciugamano morbido o di un piccolo accappatoio; ricordatevi di sceglierne uno che sia al cento per cento realizzato con materiali naturali e ipoallergenico.
    • 1 bagnoschiuma: sceglietene uno tra quelli dedicati alla cura del neonato, controllate che sia neutro e delicato e dalle proprietà emollienti e nutritive.
    • 1 shampoo: i neonati hanno il cuoio capelluto estremamente delicato, scegliete quindi una shampoo che non crei irritazioni o arrossamenti. In particolare, vi consigliamo di optare per i prodotti naturali evitando quelli contenenti parabeni, siliconi o conservanti chimici.
    • 1 sapone naturale e delicato: vi servirà per lavare il bimbo durante il cambio del pannolino. Optate per un sapone liquido e diluitelo sul palmo della mano con dell’acqua tiepida prima di metterlo a contatto con la pelle di vostro figlio. Le salviettine umidificate, infatti, andrebbero usate solo nelle emergenze o quando non siete a casa.
    • salviettine umidificate usa e getta: indispensabili per il cambio del pannolino fuori casa.
    • 1 crema per il cambio del pannolino: in commercio esistono due tipologie principali, la pasta grassa e la pasta all’acqua, entrambe servono a creare una barriera protettiva tra la pelle del bimbo e le feci o l’urina contenute nel pannolino. Chiedete consiglio al vostro pediatra per scegliere tra queste creme la più adatta a vostro figlio.
    • 1 olio di mandorle: per il bagnetto del neonato è sufficiente un po’ di acqua tiepida. Se volete potete aggiungere al bagno qualche goccia di olio di mandorle, nutriente e delicato, utile anche per idratare la pelle del bimbo dopo il bagnetto. Controllate che negli ingredienti ci sia solo olio di mandorle (prunus amygdalus dulcis oil), molti degli oli in commercio, infatti, sono arricchiti da profumazioni e conservanti che potrebbero esser troppo aggressivi per la pelle del neonato.
    • 1 spugna naturale
    • 1 spazzola per capelli in setole naturali
    • 1 pettinino stondato
    • 1 paio di forbicine a punta arrotondata
    • set per pulizia del naso: nei primi mesi di vita il neonato respira esclusivamente con il naso, vi occorrerà quindi della soluzione fisiologica o dei flaconcini monodose di acqua termale per il lavaggio quotidiano del naso del bimbo. In presenza di muco consistente vi servirà anche un aspiratore nasale.

    Corredino neonato: la farmacia a casa

    Per essere pronte ad affrontare ogni situazione, è importante che abbiate in casa alcuni farmaci . Create una piccola farmacia casalinga che contenga tutti questi prodotti indispensabili:

    • 1 termometro digitale per la febbre
    • Suppostine di glicerina
    • Suppostine tachipirina
    • Acqua fisiologica monodose
    • Cannuline ginecologiche sterili

    Corredino neonato: l’occorrente per la pappa

    Per i primi mesi non avrete bisogno di pappe, pentolini e cucchiaini, lo svezzamento del neonato inizia solitamente dai 4-6 mesi compiuti, quando viene introdotta la prima pappa. Prima di questo momento vi serviranno semplicemente biberon, succhietti e accessori per sterilizzarli:

    • 4 biberon piccole dosi
    • 4 Biberon da 260 ml.
    • 2 succhietti
    • Sterilizzatore per microonde
    • 1 Pinza per biberon
    • 2 Scovolini per biberon
    • 2 Scaldabiberon con termostato

    Corredino neonato: i mobili e gli accessori indispensabili

    Quando tornate a casa con vostro figlio o vostra figlia, non avrete solo bisogno di vestitini, pannolini e pappe ma anche di una serie di mobili e accessori per cambiare il vostro bambino, per lavarlo o semplicemente per farlo addormentare. Ecco allora una breve lista per non dimenticare gli accessori fondamentali per organizzare un perfetto corredino per neonato.

    • 1 Proteggi-materasso
    • 2 Copertine
    • Lenzuola di cotone per culla
    • Fasciatoio
    • Materassino per fasciatoio
    • Vaschetta da bagno + riduzione per neonati
    • Contenitori di plastica per ordinare i prodotti nel fasciatoio
    • 1 Sonaglio
    • 1 Peluche
    • Angel care
    • Sdraietta
    • Marsupio

    Corredo per i primi mesi del bambino

    Dopo la primissima fase del rientro a casa di mamma e bebè dopo il parto, è necessario attrezzarsi con mobili e biancheria adatti alla crescita del neonato, vediamo cosa serve:

    • Lettino con sbarre, posizionabile in due posizioni
    • Materasso
    • Paracolpi
    • Lenzuola e federe per lettino
    • Traversine monouso
    • Cuscino per bambino
    • Coperta , trapuntino o sacco nanna
    • Seggiolone con cintura di sicurezza

    Corredo per la mamma

    Anche la neomamma necessita di alcuni accessori utili per il post parto e l’allattamento, in particolare non dimenticatevi di acquistare questi 5 prodotti essenziali:

    • pomata o olio per il seno: ottimo rimedio contro le ragadi che spesso derivano dal lasciare che il latte materno si asciughi sulla pelle.
    • vitamine e antidolorifici: indispensabili contro la stanchezza e i dolori, soprattutto i primi giorni dopo il parto.
    • 3 reggiseni per allattamento
    • Assorbenti post parto
    • Coppette assorbenti in cotone