Lecce: nasce la rete Io Mamma per la tutela dei diritti della donna

Un importante accordo è stato siglato proprio questa mattina a Lecce tra l'Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia e la Asl, per la promozione della rete Io Mamma, ovvero un azione mirata di sostegno per le mamme lavoratrici (…ma anche lavoratori padri) per la conciliazione della vita con i figli e il lavoro.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 5 marzo 2010

Lecce: nasce la rete Io Mamma per la tutela dei diritti della donna

Un importante accordo è stato siglato proprio questa mattina a Lecce tra l’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia e la Asl, per la promozione della rete Io Mamma, ovvero un azione mirata di sostegno per le mamme lavoratrici (…ma anche lavoratori padri) per la conciliazione della vita con i figli e il lavoro. Un importante protocollo per formare ed informare i genitori su quali siano i loro diritti e i loro doveri, su come conciliare vita familiare e vita lavorativa.

L’accordo è stato siglato presso il polo didattico della Asl, dalla consigliera di Parità della Provincia, Serenella Molendini, e il direttore generale della Asl di Lecce, Guido Scoditti.

Tanti e ammirevoli gli obiettivi del protocollo: tra gli altri è prevista l’attività di formazione e informazione con l’opuscolo “Mamme: diritti e opportunità” realizzato proprio dall’Ufficio della Consigliera di Parità.

Nell’opuscolo si potranno trovare le opportunità e i diritti delle mamme e dei papà che lavorano, con utili suggerimenti e leggi “ad hoc”.

Sarà distribuito in tutta la Provincia anche grazie alla collaborazione dei reparti Materno-Infantile, Pediatria, Ostetricia, Ginecologia, e i consultori familiari e Sisp.

Una bella iniziativa che segue i genitori nel difficile percorso di conciliazione della vita lavorativa e famigliare e che dovrebbe essere seguito da molte province.