Lavoretti di Pasqua per bambini della scuola primaria

I lavoretti pasquali che si possono realizzare insieme ai bambini della scuola primaria sono davvero tanti: bigliettini di auguri fai da te, cestini pasquali e festoni di carta, sono solo alcuni dei lavoretti creativi che si possono proporre ai più piccoli. Dalle ghirlande fai da te alle tradizionali uova da colorare, ecco le idee più belle per dei lavoretti di Pasqua per bambini della scuola primaria.

da , il

    I lavoretti di Pasqua adatti ai bambini della scuola primaria sono davvero tantissimi e vanno dai più tradizionali cestini pasquali, ai pulcini fai da te realizzati con uova in polistirolo. I bambini amano cimentarsi in piccoli lavoretti creativi e si divertiranno moltissimo a decorare le uova di Pasqua o a dar vita a piccoli capolavori a tema. Potete optare per il riciclo creativo e creare tanti lavoretti con la carta o con le classiche mollette di legno, oppure scegliere tra i tanti materiali usati nel fai da te: feltro, pannolenci, lana, gomma crepla e molti altri ancora, per delle creazioni uniche e originali. Ghirlande, segnaposti, piccoli centrotavola, sono solo alcuni dei lavoretti per bambini che potete realizzare insieme a loro in vista delle festività pasquali. Ecco allora le idee più originali da cui trarre ispirazione per organizzare piccoli laboratori creativi e creare divertentissimi lavoretti di Pasqua per bambini della scuola primaria.

    Lavoretti di Pasqua: i biglietti di auguri fai da te

    lavoretto di pasqua con il feltro

    Esistono mille versioni possibili per creare dei biglietti fai da te con cui augurare una buona Pasqua. Innanzitutto, se avete deciso di realizzare insieme ai bambini della scuola primaria dei biglietti pasquali fai da te, dovete scegliere quale materiale mettere a loro disposizione.

    Il cartoncino colorato è sicuramente il modo più classico per creare dei biglietti di auguri, ma potete rendere questi lavoretti di carta più speciali spiegando ai più piccoli come confezionare uno splendido biglietto di auguri dall’effetto pop-up: dovranno creare una piccola fisarmonica di carta e incollarne una estremità al biglietto e l’altra alla base di un pulcino o un uovo di Pasqua o della decorazione scelta. In questo modo all’apertura del bigliettino, grazie alla fisarmonica, l’immagine rimbalzerà fuori dal foglio creando un effetto sorpresa che piacerà molto ai più piccoli.

    Ai bambini della scuola primaria potete anche proporre dei lavoretti in feltro. Un’idea originale per creare dei biglietti di auguri speciali, è quella di realizzare un piccolo libretto pasquale in feltro o in pannolenci.

    L’occorrente per questo lavoretto creativo per bambini è il seguente:

    1. feltro o pannolenci di vario colore
    2. colla vinilica
    3. forbici dalla punta arrotondata

    Fornite ai bambini un pezzo di feltro bianco: sarà la “pagina” su cui realizzare il loro biglietto di auguri. Aiutateli a ritagliare una scritta di auguri e le figure tipiche del periodo pasquale come coniglietti, pulcini e uova di Pasqua e lasciate che le incollino sul feltro bianco utilizzando la colla vinilica.

    Lavoretti di Pasqua: i vasetti a forma di coniglietto

    bicchieri coniglietti

    I coniglietti sono classici protagonisti dei lavoretti di Pasqua e tra i personaggi più divertenti per confezionare decorazioni a tema. I coniglietti pasquali si possono ricreare utilizzando materiale di riciclo di diverso tipo: cartoncino, calzini colorati, scampoli di tessuto e persino semplici bicchieri di plastica o di carta.

    Per un riciclo creativo dei bicchieri di plastica proponete ai bambini di creare questi simpatici coniglietti colorati: prima di tutto dovranno dipingere l’intera superficie del bicchiere con i colori a tempera, e, in seguito, applicare, con della colla vinilica o del nastro adesivo, zampe e orecchiette da coniglio realizzate con del semplice cartoncino colorato.

    Si tratta di uno dei lavoretti per bambini della scuola primaria più semplici e divertenti da realizzare; i bambini potranno poi decorare i coniglietti con i nomi dei partecipanti al pranzo di Pasqua e disporli sulla tavola come segnaposto o donarli come piccolo regalo.

    Perfetto allo scopo anche il cartone del latte, da decorare con colori a tempera, con occhietti finti e molta fantasia. Basta tagliare l’estremità del cartone per formare le due orecchie, dipingere tutto di bianco, lasciare asciugare e poi continuare con la decorazione. Dopo aver disegnato tutti i dettagli, si possono aggiungere anche dei baffetti, utilizzando il filo di lana o qualche batuffolo di cotone, da fissare al cartone con la colla vinilica.