Latte materno, il 74% delle mamme ha allattato naturalmente

La nutrizione del bambino è stata materia d'esame durante Bimbinfieri. Ecco i risultati del sondaggio

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 20 novembre 2010

Latte materno, il 74% delle mamme ha allattato naturalmente

Quanto sono preparati i genitori in materia di allattamento? L’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia dell’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele ha realizzato un sondaggio sul tema della nutrizione. L’indagine si è svolta durante la manifestazione Bimbinfiera, che si è svolta a fine ottobre a Milano, riscuotendo un enorme successo. Vediamo quindi cosa hanno risposto mamma e papà, tenendo conto che già per essere stati in fiera hanno mostrato una certa sensibilità al tema.

Sono stati raccolti 502 questionari, da un campione misto, composto all’86% da donne e al 14% da uomini. Grande interesse è stato focalizzato sul tema dell’allattamento. Il 74% delle mamme ha allattato il primogenito sino al 7°-8° mese, passando poi al latte formulato, mantenuto sino all’anno di età.

Questo dato conferma il fatto che le mamme hanno capito la “superiorità del latte materno” e che il latte vaccino deve essere usato solo in casi di pure necessità. Vi è comunque un 2% che ritiene il latte vaccino fresco sia adatto a essere somministrato prima dei 6 mesi, anche se il 15% ritiene erroneamente che possa essere somministrato già dai 6 mesi in poi.

La seconda fase è quella dello svezzamento. Il 22% del campione pensa che con l’inserimento del cibo solido il bambino possa ormai mangiare di tutto e il 33% ritiene che lo svezzamento sia il momento migliore per inserire il latte di mucca. Non è proprio così. Gli esperti, infatti, sono d’accordo a consigliare un latte formulato di proseguimento.