La pillola è utilizzata solo dal 16% delle italiane

da , il

    La pillola è utilizzata solo dal 16% delle italiane

    La pillola anticoncezionale ha superato il mezzo secolo, eppure non è un farmaco ancora così usato. Pensate che in Italia solo 16,3% della popolazione è abituata da assumere un contraccettivo ormonale. È una delle percentuali più basse d’Europa. Il dato è stato diffuso dalla Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) proprio in questi giorni, che mostra il belpaese al diciottesimo posto, preceduta da Lussemburgo, Belgio, Olanda, Francia, Portogallo, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Regno Unito, Svizzera, Finlandia, Svezia, Austria, Norvegia, Irlanda, Ungheria e Spagna.

    Dietro di noi solo Slovacchia, Estonia, Polonia, Lituania, Lettonia e Grecia. Fotografando un po’ meglio la situazione nazionale, Sigo svela che la Regione che ne fa più uso è la Sardegna, seguita da Liguria (21%) ed Emilia Romagna (20%), mentre alla fine della classifica c’è la Campania.