La mamma più bassa del Regno Unito

La sua storia era già nota: lei è Amanda Moore, 25enne di Hinkley, vicino Coventry nel Regno Unito, affetta da osteogenesi imperfetta , un rarissimo disturbo della crescita che la fa misurare solo 93 centimetri di altezza.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 27 aprile 2010

La mamma più bassa del Regno Unito

La sua storia era già nota: lei è Amanda Moore, 25enne di Hinkley, vicino Coventry nel Regno Unito, affetta da osteogenesi imperfetta , un rarissimo disturbo della crescita che la fa misurare solo 93 centimetri di altezza. Ha sempre pensato di dover rinunciare al suo sogno di diventare mamma. Invece la vita e la medicina l’hanno stupita e adesso stringe il suo bambino Aidan, di 14 mesi. Il figlio però, già a questa tenera età è più alto della mamma.

Amanda, per il suo disturbo era nata con 14 ossa rotte e man mano che cresceva e la malattia si acuiva si era rassegnata a non avere figli.

Quando però ha scoperto di essere incinta ha voluto comunque provare a portare a termine la gravidanza e ce l’ha fatta.

Il piccolo evidentemente deve aver ereditato l’altezza dal papà, Steven Fyfe, che è invece alto 1 metro e 85.

“Aidan sta crescendo molto rapidamente sapevo che sarebbe diventato più alto di me, ma non immaginavo così presto. Ha solo 14 mesi”, ha sottolineato Amanda al Sun.