La festa dei giochi di strada dal mondo

Sabato c'è la Festa dei giochi di strada dal mondo a Milano ed è un'occasione per far divertire, all'aria aperta, i bambini e soprattutto diffondere la cultura del design

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 3 giugno 2010

La festa dei giochi di strada dal mondo

Oggi parliamo di un favoloso appuntamento per far divertire i vostri bambini. È la Festa dei giochi di strada dal mondo che si terrà a Milano al parco Bassi, tra via Livigno e via Guerzoni, in zona Dergano, dalle 16 alle 20. Un universo dedicato alla fantasia per passare una giornata immergendosi in un mondo di colori, potreste accompagnare i vostri figli e sorpresa: chissà che non scopriate una parte nascosta di voi. Ci saranno quattro zone gioco distinte e bene organizzate. La prima è il mercato delle filastrocche dove per partecipare c’è un biglietto da pagare: bisogna recitare (come meglio si crede) una filastrocca e in cambio si ricevono due rime (la moneta della festa).
Poi c’è la zona dedicata ai laboratori dove sarà possibile realizzare i giochi progettati dai 15 designer coinvolti nella manifestazione, nell’area dei giochi di strada, verranno disegnati i classici “mondo” o “campana” provenienti da diversi Paesi.

Poi c’è il “circuito continuo”, dove si alterneranno i giochi di strada di tanti paesi diversi come Italia, Messico, Spagna, Egitto, Brasile, Eritrea. Una bella occasione anche per insegnare ai bambini a mettere il naso fuori dallo Stivale.

L’obiettivo principale di questa Festa è la diffusione del valore del design inteso sia come ideazione e realizzazione di un oggetto e poi la possibilità di far divertire genitori e figli un sabato pomeriggio, con quei giochi che hanno attraversato i tempi e le culture.

Foto tratte da domusweb.it