La coppia, come cambia il rapporto dopo la nascita di un figlio

Con la nascita di un figlio anche gli equilibri di coppia cambiano: è naturale ma è molto importante cercare di tenere sempre sotto controllo la situazione o si potrebbero avere conseguenze molto spiacevoli.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 29 maggio 2009

Con la nascita di un figlio anche gli equilibri di coppia cambiano: è naturale ma è molto importante cercare di tenere sempre sotto controllo la situazione o si potrebbero avere conseguenze molto spiacevoli.

Se diventare madre è la cosa più naturale del mondo gli uomini a volte hanno qualche difficoltà in più ad accettare i mutamenti che si verificano in una famiglia.

E’ quindi molto importante coinvolgere il vostro partner fin dai primi mesi di gravidanza, non escluderlo ma sottolineare l’importanza della sua funzione di padre.

E, quando nasce il bambino, non dimenticare mai che oltre che mamma siete anche moglie e madre: dopo i primi tempi di comprensibile stanchezza ricominciate presto a curarvi e riappropriatevi della vostra coppia.

I momenti di condivisione dell’immensa gioia per l’arrivo di una figlio devono essere equilibrati da altri momenti da passare con il vostro partner, uscire a cena o semplicemente mangiare insieme con un buon bicchiere di vino.

Anche dal punto di vista sessuale è inevitabile che vi sia un calo con l’arrivo del bambino: l’uomo in questo caso sarà comprensivo ma se la situazione si stabilizza in questo modo il rischio è che la coppia perda l’intimità e il coinvolgimento che deve essere sempre presente.