Joqo, le costruzioni giocattolo che stimolano la creatività

Joqo permette al bambino di costruire dei raccordi idraulici e permette di creare figure semplici e complesse. È nato un po’ per caso, dall’idea Marco Alessi, come gioco educativo e creativo ancor prima di essere un normale giocattolo commerciale.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 24 febbraio 2010

Stimolare l’intelligenza e la creatività. I giochi servono a questo, non sono solo un modo per intrattenere. Inoltre, è dimostrato che nei primi cinque anni di vita le attività manuali sono fondamentali per lo sviluppo del bambino. Negli anni dello sviluppo tecnologico si è un po’ persa questa dimensione. Per questo motivo, care mamme, ci tengo a presentarvi JoQo (si legge gioco) è un sistema di costruzioni giocattolo adatto per la prima infanzia per imparare i colori e maneggiare le cose. Inoltre, è totalmente Made in Italy (una garanzia di qualità) certificato sicuro.
Joqo permette al bambino di costruire dei raccordi idraulici e permette di creare figure semplici e complesse. È nato un po’ per caso, dall’idea Marco Alessi, come gioco educativo e creativo ancor prima di essere un normale giocattolo commerciale. Non occupa molto spazio, quindi lo si può portare in vacanza grazie al suo pratico secchiello (perfetto al mare in spiaggia, al parco giochi o in casa in una giornata di pioggia).

Tra le sue caratteristiche c’è la capacità di aggregare i bambini, perché trasversale per i piccoli di casa tra i 18 mesi e gli 8 anni. Joqo è in commercio da poco tempo e non è venduto a GDO e grandi catene specializzate. E’ indicato per negozi di giocattoli, ma anche asili nido, scuole d’infanzia e centri di aggregazione come babyparking, ludoteche e oratori.

Per maggiori informazioni consultate il sito internet www.joqo.it ed è diffuso in alcune piazze italiane (Milano e Ivrea) con successo.