Intimità in gravidanza: fa bene al bambino

Fare sesso fa bene al bambino perchè l'esposizione prolungata allo sperma del padre biologico protegge la madre dalla pre-eclampsia e il bambino dall'essere sottopeso.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 17 novembre 2009

Intimità in gravidanza: fa bene al bambino

È una delle principali curiosità delle futuro mamme. È possibile avere rapporti sessuali in gravidanza? La risposta non è solo sì, ma pure fa bene. Già perché secondo uno studio l’esposizione prolungata allo sperma del padre biologico protegge la madre dalla pre-eclampsia e il bambino dall’essere sottopeso.
Quindi la continuità del rapporto di coppia mette al riparo il pupo da eventuali complicazioni (almeno una parte). A sostenerlo è una nuova ricerca condotta dagli scienziati neozelandesi dell’Università di Auckland il cui obiettivo era di determinare se le donne con pre-eclampsia o che partorivano bambini SGA (Small for Gestational Age), avessero maggiori probabilità di avere un rapporto di coppia di breve durata rispetto a coloro che hanno gravidanze senza complicazioni.

Il risultato dell’indagine è stato che nelle gravidanze portate a termine, situazioni di complicanze come la pre-eclampsia erano meno frequenti nelle donne che avevano avuto rapporti sessuali a lungo termine esclusivamente con il padre biologico, rispetto a quelle che invece erano state con il partner per breve tempo o meno di sei mesi.

Quindi siate un po’ più tranquille e lasciatevi andare ai desideri. Tutto fatto con moderazione non può creare danni.