Inferis: nuovo gioco di Gardaland vietato ai minori di 14 anni

Promette di far davvero paura: stiamo parlando dell’ultima attrazione nata in casa Gardaland, ovvero Inferis, il labirinto del terrore vietato ai minori di 14 anni.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 12 aprile 2010

Inferis: nuovo gioco di Gardaland vietato ai minori di 14 anni

Promette di far davvero paura: stiamo parlando dell’ultima attrazione nata in casa Gardaland, ovvero Inferis, il labirinto del terrore vietato ai minori di 14 anni. Un viaggio a piedi per un percorso lungo 150 in cui attori in carne ed ossa ce la metteranno tutta per cercare di spaventare a morte gli avventori! «Dodici diavoli (attori) davanti ai quali non si potrà che chiedersi: riuscirò a ritrovare la via d’uscita o rimarrò intrappolato per sempre?».

Attrazione comunque vietata ai minori di 14 anni per evitare che i più piccoli si impressioni davanti alle scene più cruente.

Vi basterà guardare su YouTube il teaser ufficiale della presentazione dell’attrazione per rendervene conto: noi abbiamo infatti deciso di non pubblicare quello integrale, davvero un po’ spaventoso!

«Quello vogliono i ragazzi: misurarsi con nuove emozioni e nuove prove, in una condizione di sicurezza che trasforma la paura in divertimento. Per questo piace tanto l’horror», sottolinea lo scrittore Eraldo Baldini al Corriere della Sera: «La paura è un’emozione basica, fondamentale. Ogni ragazzo crescendo ha un bisogno psicologico, forse addirittura biologico, di sperimentarla per allenarsi alla vita. Le tappe della paura ricalcando quelle del percorso formativo».

La barriera quindi dei 14 anni viene vissuto come un rito di passaggio, il momento in cui si diventa grandi per poter finalmente fare anche le cose più “pericolose”: «La barriera (commerciale) diventa più appetibile e vissuta come un rito di passaggio».