Indovinelli: eccone alcuni per giocare insieme

da , il

    Indovinelli: eccone alcuni per giocare insieme

    Gli indovinelli? La passione di molti bambini. Sono un ottimo modo di passare il tempo insieme ai nostri figli: sono creativi, stimolano la fantasia, l’apprendimento del linguaggio, fanno ridere se si sbaglia pienamente. Non costano nulla e divertono a tutte le età, basta scegliere quelli giusti, non troppo difficili per i più piccini, ed un pochino più complessi, man mano che i bambini crescono. Mia figlia li adora, così ho deciso di unire l’utile al dilettevole, ne abbiamo scelti insieme alcuni per voi. Fateci sapere se vi sono piaciuti: sarò lieta di riportare la notizia alla mia co-autrice!

    Mi raccomando però, se sono i vostri bambini a porvi le domande, qualche volta fingete di non sapere la soluzione. Eccone allora alcuni:

    Comincia quando il gran caldo finisce,

    quando il gran caldo comincia, finisce.

    Se non hai capito cosa è,

    ascolta bene me!

    Tu conosci bene questa parola:………(?)

    Risposta: la scuola!

    Cosa consuma la Bat-Mobile?

    Risposta:la Bat-teria!

    Dentro i boschi nell’estate

    siam nascoste su piantine

    siamo fresche e profumate

    siam le buone… (?)

    Risposta: …fragoline!

    Cosa ci fa un granello bianco su un ascensore?

    Risposta: sale!

    Chi la perde non la può raccontare. Cos’è?

    Risposta: la memoria.

    Come si chiama il più famoso motociclista giapponese?

    Risposta: Usopoco Lamoto.

    Cosa ci fa una mosca in un bicchiere di aranciata?

    Risposta:l’idromassaggio.

    Cosa fanno due lumache sulla testa di un pelato?

    Risposta: ballano il liscio.

    Ci sono due fratelli che si chiamano Dillo e Ridillo.

    Dillo muore, chi resta?

    Risposta: Ridillo! (Ottenuta la risposta, si ripete l´indovinello all´infinito!).

    Cosa fa un fantasma seduto su una sedia?

    Risposta: una seduta spiritica.

    Il cielo ce l’ha.

    Dio non ce l’ha.

    Luca ce l’ha davanti e Michel dietro.

    Liberal supera tutti quanti,

    perché ce l’ha davanti e anche dietro.

    Risposta: la lettera L.

    Perché gli indiani vanno più veloci dei Cow Boys?

    Risposta: perché sono truccati!

    Bene. Noi ci siamo divertite a giocare e voi?