Il latte materno fa bene e a Londra diventa un gelato

Il latte materno, oltre a fare molto bene, è anche diventato recentemente un gelato. Il dolce è servito in un locale trasgressivo di Londra. Cosa ne pensate di questa idea bizzarra?

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 27 febbraio 2011

Il latte materno fa bene e a Londra diventa un gelato

Come sappiamo, il latte materno fa bene e non solo ai bambini: devono averla pensata così i proprietari della gelateria inglese che da poco hanno lanciato il nuovissimo dolce della casa che combina vaniglia, scorza di limone e latte materno fornito da 15 donatrici. La gelateria si trova a Covent Garden ed il gelato in questione è venduto al prezzo, non proprio economico, di 14 sterline. Una scelta discutibile, che ha fatto arricciare il naso a non poche persone ma che il proprietario del locale difende fortemente.

Matt O’Connor, il creatore del gelato, ha sottolineato che il suo dolce al latte materno “è puro, organico e completamente naturale”. Gli fa eco una delle mamme donatrici che dichiara: “Se solo gli adulti si rendessero conto di quanto è saporito il latte materno, molte più donne allatterebbero i propri figli”.

Da una recente indagine dell’Università di Philadelphia è stato sottolineato come dai 2 ai 5 mesi il latte materno è determinante per affinare il gusto e il palato dei più piccoli.

Lo speciale gusto è stato chiamato, Baby Gaga in omaggio alla trasgressiva cantante Lady Gaga. Matt O’Connor ha anche dichiarato: “In Italia avete i gelati più buoni del mondo, ma guai sperimentare con qualcosa di nuovo. Nessuno ha fatto niente di originale con il gelato negli ultimi 100 anni”.

Il gelato Baby Gaga al latte materno è servito da una cameriera travestita da Lady Gaga: un gelato istantaneo e preparato con idrogeno liquido a -196 gradi. Ma non è tutto: il gelato è anche accompagnato da biscotti per bambini e una crema dentinale.

Cosa ne dite? Cosa ve ne pare di questa trovata?