Il decalogo per crescere i figli

da , il

    Dieci comandamenti per crescere i figli nello stesso modo, bambini e bambine alla pari. Nessun vizio culturale, nessun obbligo morale solo figli di diverso sesso, ma con uguali possibilità e doveri. Alessandro Rosina, docente di Demografia alla Cattolica, ed Elisabetta Ruspini, sociologa a Milano-Bicocca, hanno scritto il decalogo per i genitori italiani.

    Eccovi le regole:

    1)Non pretendere da un figlio maschio meno di quanto pretendi (o pretenderesti) da una figlia femminina.

    2)Non permettere che tuo figlio tenga dei comportamenti che disapprovi quando messi in atto da figli degli altri.

    3)Sii disponibile quando tuo figlio ti cerca, ma aiutalo solo quando non può farcela senza di te.

    4)Allena tuo figlio a un rapporto responsabile col denaro.

    5)Avvicina tuo figlio ai libri e al piacere della lettura.

    6)Diventa alleato degli insegnanti nell’istruzione di tuo figlio.

    7)Lo sport è importante per crescere ma saper perdere è la prima cosa da imparare.

    8)Tratta tuo figlio maggiorenne da adulto

    9)Non idealizzare il destino di tuo figlio e credi nel suo futuro.

    10)Dai un fratello, se possibile, al tuo figlio unico.

    Se i ragazzi italiani sembrano meno preparati rispetto ai coetanei europei nell’affrontare le sfide dalla vita, la questione riguarda in primis il modello educativo italiano, spiegano i curatori al Corriere della Sera.

    La parità dei sessi fa sorridere. In un’Italia moderna purtroppo c’è ancora necessità di sottolinearlo: le donne lavorano, ma una volta rientrate a casa sono madri, padrone di case, cuoche, casalinghe… mentre gli uomini sono sempre e solo figli e mariti. Forse, partendo dall’educazione dei nostri bimbi, possiamo cambiare questa brutta abitudine.